Giro dell’Umbria a tappe 2018 – Gualdo Tadino

Gironzolando per l’Italia nei miei pochi giorni di ferie ho partecipato alla prima tappa del Giro dell’Umbria. Era giovedì e 3 ore prima della partenza mi trovavo ancora nel bel mezzo della terra Toscana. Faccio due calcoli, parto verso Gualdo Tadino (PG) e arrivo giusto in tempo per iscrivermi e riscaldarmi un attimo.

Tra i volti noti che ritrovo quando passo a gareggiare in questi luoghi incontro anche l’amico Francesco Guglielmetti che correrà tutte 4 le tappe del Giro salendo sul secondo gradino del podio finale.

Alle 17.30 lo sparo dalla piazza centrale del borgo medievale. Ci aspettano 10,1 km di gara con una prima parte prevalentemente in discesa e una seconda parte in salita per ritornare nel centro storico. Ha da poco smesso di piovere. Il lastricato è bagnato e scivoloso e si parte in discesa. Ma ciò non impedisce a tutti di partire a cannone.

Un minigiro di 700m su e giù per le vie del centro e poi giù in discesa verso la pianura sottostante. Dopo una partenza controllata mi piazzo intorno alla 7-8° posizione. Davanti Andrea Lucchetti e Francesco Guglielmetti stanno provando ad andare in fuga. Segue poi un terzetto con Ridolfi, Mangili ed Harrison. Io sono subito dietro schivando le pozzanghere nei tratti sterrati. Intanto ha smesso di piovere.

Al 7° km incomincia la lunga salita che ci riporterà verso il centro storico, 100m di dislivello piu in alto. Raggiungo e supero Thomas Harrison concludendo 5° assoluto e secondo dei giornalieri non iscritti al giro.

CLASSIFICA

UOMINI: 1° Andrea Lucchetti, 2° Francesco Guglielmetti, 3° Riccardo Ridolfi, 4° Manuel Mangili, 5° Matteo Raimondi

DONNE: 1° Silvia Tamburi, 2° Francesca Dottori, 3° Lorena Piastra, 4° Gianna Bossi, 5° Viola Tinè

Questo post è stato letto 2131 volte!

    Precedente Si ricomincia - Trail della Valcabbia e Busto Arsizio Successivo La leggenda della Balena di Brinzio - Piede d'Oro 2018

    Lascia un commento