I sentieri di Cosasca Vecchia 2018

Domenica 8 luglio 2018 – COSASCA DI TRONTANO (VB)

Devono essere stati gli elfi di Cosasca, o tuttalpiù quelli della vicina Domodossola, non saprei dire. Fattostà che qualcuno deve pur aver tolto il cartello “pericolo di ribaltamento” dal sentiero che dalla bassa porta su agli alpeggi alti. Vista la pendenza non c’è proprio altra spiegazione.

Quella dei Sentieri di Cosasca Vecchia è la prima gara di corsa in montagna a cui partecipo quest’anno. 8 km con 600m di dislivello positivo. Di sentieri in allenamento ne avevo già macinati parecchi nell’ultimo mese ma percorrerli in gara era da un bel po’ che non lo facevo. E per battezzare l’evento si sale fin da subito e si fa picchiando giù forte con le gambe che sbuffano sui gradini a volte scavati perfino nella roccia. E noi ad impennarci verso l’alto.

Ogni tanto alzo la testa per osservare se Mauro Bernardini è sempre li poco avanti. Per adesso lui è terzo e nonostante non si alleni molto va sempre parecchio forte. Poi riabbasso gli occhi ad osservare le gocce di sudore che cadono sulle cosce in fumo.

Ma nonostante la fatica è una goduria arrampicarsi lungo questi sentieri e queste mulattiere, attraversare gli alpeggi ben tenuti, rituffarsi giù per scalinate e di nuovo su per sentieri.

Prima di partire mi avevano spiegato il percorso. “Si sale, poi si sale, poi ancora si sale e quando credi di aver finito si sale ancora“. E poi? “E poi si scende, si scende, si scende. E si scende ancora e poi tieniti un po’ di energie che si ritorna a salire per poi ridiscendere al paese“.

Tutto vero con io che nella prima discesa per la velocità faccio due o tre dritti fuori dal sentiero perdendo un po’ di tempo e poi, nella seconda salita, riesco di nuovo a ristaccare il 5° riportandomi, al termine della discesa finale, a ridosso del podio. Ma ormai l’arrivo è lì e non c’è più tempo per una volata.

Alla fine giungo 4° in una gara veramente ben organizzata. Complimenti!!

CLASSIFICA:

UOMINI: 1° Silvio Mellerio 49’39”, 2° Mauro Bernardini, 3° Fabio Falcioni, 4° Matteo Raimondi, 5° Roberto Giacomotti

DONNE: 1° Paola Varano 57’39”, 2° Arianna Matli, 3° Chiara Cerlini, 4° Marilena Fall, 5° Claudia Cartini

Questo post è stato letto 3067 volte!

    Precedente Dove correre 6-7-8 luglio 2018 Successivo Vararo (VA) - 13° Giro del Pozzo Piano 2018

    Lascia un commento