Maratona – I record continentali

Domenica, ormai lo sanno tutti, il norvegese Moen ha stabilito il nuovo record europeo di maratona col tempo di 2h05’48”.

Ma quali sono tutti gli altri record continentali. Eccoli

RECORD MASCHILI

RECORD MONDIALE –  2h02’57” – Dennis Kipruto Kimetto (Kenya) –  Berlino – 28 settembre 2014

RECORD OLIMPICO – 2h06’32” –  Samuel Wanjiru (Kenya) –  Pechino – 24 agosto 2008

RECORD AFRICANO – 2h02’57” –  Dennis Kipruto Kimetto (Kenya) –  Berlino – 28 settembre 2014

RECORD ASIATICO – 2h06’16” –  Toshinari Takaoka (Giappone) –  Chicago – 13 ottobre 2002

RECORD EUROPEO – 2h05’48” –  Sondre Nordstad Moen (Norvegia) –  Fukuoka – 3 dicembre 2017

RECORD AMERICANO – 2h05’38” –  Khalid Khannouchi (USA) –  Londra – 14 aprile 2002

RECORD SUDAMERICANO – 2h06’05” –  Ronaldo da Costa (Brasile) –  Berlino -20 settembre 1998

RECORD OCEANIANO – 2h07’51” –  Rob de Castella (Australia) –  Boston – 21 aprile 1986

RECORD ITALIANO – 2h07’22” –  Stefano Baldini –  Londra – 23 aprile 2006

RECORD FEMMINILI

RECORD MONDIALE – 2h15’25” –  Paula Radcliffe /regno Unito) –  Londra – 13 aprile 2003

RECORD OLIMPICO – 2h23’07” –  Tiki Gelana (Etiopia) –  Londra – 5 agosto 2012

RECORD AFRICANO – 2h17’01” –  Mary Keitany (Kenya) – Londra – 23 aprile 2017

RECORD ASIATICO – 2h19’12” –  Mizuki Noguchi (Giappone) –  Berlino – 25 settembre 2005

RECORD EUROPEO – 2h15’25” –  Paula Radcliffe (Regno Unito) –  Londra – 13 aprile 2003

RECORD AMERICANO – 2h19’36” –  Deena Kastor (USA) –  Londra – 23 aprile 2006

RECORD SUDAMERICANO – 2h26’48” –  Inés Melchor (Perù) –  Berlino – 28 settembre 2014

RECORD OCEANIANO – 2h22’36” –  Benita Johnson (Australia) –  Chicago – 22 ottobre 2006

RECORD ITALIANO – 2h23’44” –  Valeria Straneo –  Rotterdam – 15 aprile 2012

Questo post è stato letto 1140 volte!

    Precedente Fidal Piemonte Cross 2018 - Calendario gare Successivo Europei di cross, Samorin 2017 - Diretta Streaming e differita TV

    Lascia un commento