38° Set Mases di Soraga (TN)

12 agosto 2012 – 7 masi da raggiungere, un paese da attraversare e un susseguirsi repentino di salite e discese. Questa è la Set Mases che si disputa ormai da 38 anni nel paese di Soraga (TN) in Val di Fassa nel cuore delle Dolomiti.

E’ una delle gare che più adoro perchè è la gara di quando ero bambino, di quando mi recavo in vacanza in questo paesino di montagna. L’anno scorso non avevo potuto partecipare perchè erano ormai finiti i miei giorni di ferie ma quest’anno sono ai nastri di partenza anche se poche ore dopo avrei dovuto riprendere a lavorare a Rescaldina. Ma avevo giusto il tempo per riuscire ad incastrare tutto compresa la mia personale transumanza di 4 ore in macchina .

E ai nastri di partenza c’è anche l’amico e neo papà Luca Orlandi (Fiamme Oro) nazionale di sci di fondo e vincitore quest’anno del Circuito della Coppa Italia. Ho avuto l’onore di conoscerlo e sfidarlo proprio in questa gara 4 anni fa e ormai sono 4 edizioni che il gradino del podio più alto è occupato da uno di noi due. Due vittorie a Luca e due vittorie a me. E per quest’anno si vedrà!

Alle 9.30 si parte e ci aspettano 8 km di fatica. Dopo i primi metri in piano inizia la salita. Il circuito quest’anno è stato invertito rispetto alla tradizione rendendo la corsa, almeno per quanto mi riguarda, più dura. Nelle prime rampe siamo già in fuga in tre: Orlandi (Fiamme Oro), Alessandro Vuerich (Atl. Fassa) ed io. Dietro c’è tutto il resto del gruppo con all’interno anche tanti amici delle nostre parte qui per le ferie. In salita Luca ha un altro passo e faccio fatica a tenerlo. Vuerich mi segue invece staccato di 10 m ma anche lui non molla.

Al secondo km e mezzo si scende lungo una stradina ripida e si ritorna in zona arrivo. Ho un distacco di 15″ dalla testa e provo a ricucire lo strappo ma c’è di nuovo da salire lungo un sentiero di terra bianca su cui si rischia il ribaltamento. Il distacco ritorna ad aumentare mentre dietro l’atleta trentino resiste sempre a 10 m di distanza. Terminata la salita si scende leggermente e poi di nuovo su e poi ancora giù e ancora su. Il poliziotto Orlandi ormai non lo vedo quasi più la davanti mentre i passi di Vuerich rincorrono sempre alle mie spalle. Ora c’è solo discesa e un lungo rettilineo fino all’arrivo. Aumento il ritmo staccando l’avversario e mi presento sotto l’arco dell’arrivo in 2° posizione a circa 40″ dal nazionale di sci di Fondo. 3 a 2 per Luca!

CLASSIFICA (8,15 km):

UOMINI: 1° Luca Orlandi (Fiamme Oro), 2° Matteo Raimondi (Atl. Palzola), 3° Alessandro Vuerich (Atl. Fassa)

DONNE: 1° Rosanna Alfieri, 2° Arianna Mazzel, 3° Rosalia Zanoner

Ecco la CLASSIFICA COMPLETA

Foto: arrivo e podio maschile

Questo post è stato letto 2309 volte!

    Precedente News Notizie Sport Successivo Arco di Trento - Camp. Italiani Montagna

    5 thoughts on “38° Set Mases di Soraga (TN)

    1. Luca Orlandi il said:

      Bellissima cronaca, peccato che sei dovuto scappare subito al lavoro! Trovarne avversari simpatici e corretti come te…Ti aspetto il prossimo anno per la rivincita e fare insieme la staffetta di Varena! In bocca al lupo per tutto, un saluto anche da Paola e Federico.

    2. Matteo Raimondi il said:

      Grazie Luca ed in bocca al lupo anche a te per la tua stagione invernale che farai alla grande. Ci vediamo fra un anno per nuove sfide amichevoli e per la staffetta di Varena:)
      Saluta Paola ed il piccolo Federico!

    3. Piacere di averti conosciuto di persona! Anche quest’anno sono riuscito a salire sul podio di categoria nonostante gli acciacchi e sono contento che anche mio figlio è salito sul podio della sua categoria. Concordo con te: la Set Mases è una delle gare che preferisco! ciao. Paolo

    Lascia un commento