Fulgor Run 2018 di Cairate – La New York del Varesotto

Sabato 9 giugno 2018 – Cairate (VA) – Ore 18.30

Perfino il fantasma della badessa longobarda Manigunda si era affacciata dal Monastero di Cairate per assistere al passaggio della Fulgor Run. 1100 partecipanti per questa 3° edizione.

Non c’è da stupirsi vista la bravura degli organizzatori che sono stati in grado di curare tutto nei minimi dettagli. Già solo la partenza dal ponte di Cairate, chiuso al traffico per l’occasione, le vale il nome di “La New York del Varesotto”.

Per non parlare poi dei gruppi musicali lungo il percorso, della bellezza della “mia” Valle Olona, dei

murales lungo la vecchia Cartiera, dell’Airone che ci accompagnava lungo le curve del fiume, della passerella di legno lungo le “Paludi” appena dopo il Kapuziner, della dura salita da motocross del Tamagnino, del passaggio all’interno del monastero longobardo di Cairate col fantasma della Manigunda a salutarci, dei prati caldi e assolati per un ultimo sforzo che ci avrebbe riportato fino all’arrivo dove un ricco ristoro, molto pubblico, numerosi stand e il servizio massaggiatori ci avrebbero coccolati uno ad uno.

Quindi complimenti e arrivederci alla 4° edizione

CLASSIFICA:

UOMINI: 1° Matteo Raimondi, 2° Michele Merlo, 3° Paolo Scatolini, 4° Alessandro Bianchini, 5° Roberto Macchi

DONNE: 1° Cristina Fontana, 2° Daniela Pizzonà, 3° Stefania Magnoni, 4° Camilla Bollini, 5° Cristina Ravazzani

FOTO di Arturo Barbieri e molte altre ancora sul SITO della Fulgor Run

Articolo di Raffaele Nastari , Varese News e Malpensa24.it

Sotto il VIDEO della Fulgo Run 2018

   

Questo post è stato letto 4599 volte!

    Precedente Dove correre 4-17 giugno 2018 Successivo Corri, perchè correre agita la felicità

    Lascia un commento