Crea sito

Cardano al Campo – Memorial Prati 2017

Sono un po’ arrugginite ma non hanno perso la loro sfacciataggine. Le guardo dall’alto mentre sbuffano e sudano per avanzare il più velocemente possibile. Era un po’ di mesi che non le tiravo fuori dal box. “Con più delicatezza!!” grida la scarpetta da gara di sinistra. “Sembri un fabbro da come picchi sull’asfalto!

Vuoi che ti picchio il martello sulla linguetta?” ribatte la scarpetta di destra. Mi mancavano anche se ora mi trovo più a mio agio con le scarpette da montagna con cui ho giocato per tutta l’estate. Ma guai a dirlo ora in presenza delle scarpette da gara.

Ho deciso di gareggiare a Cardano al Campo la mattina stessa svegliandomi con quel vago ricordo di aver già spento la sveglia un bel po’ prima. In effetti l’avevo puntata alle 6 del mattino per fare colazione ed ora sono già le 7. Veloce carrellata mentale delle gare in programma oggi ma alla fine opto per quella più vicina. Cardano al Campo (VA), Memorial Prati, 10 km Fidal su strada. “Su strada” dico ad alta voce mentre ingurgito velocemente due fette biscottate sperando di digerirle in tempo. Alle 9 in punto infatti ci sarà la partenza.

Da quando ho detto “su strada“, le mie scarpette da gara non hanno fatto altro che bisticciare tra loro su quali delle due sia la più veloce e lo stanno facendo anche ora che siamo al 2° km. La strada sale leggermente fino in centro a Cardano. La media è attorno ai 3’30” al km, il massimo che ora posso dare ed è già tanto visto che non faccio lavori e gare veloci da parecchi mesi. Ma è bello allungare il passo e sentire l’asfalto scorrere sotto i piedi. Mi trovo in 17° posizione (la manterrò per tutta la gara) alle spalle di un sempre più in forma Diego Giacomini che pian piano si sta allontanando da me.

Piccolo cavalcavia a metà del primo dei due giri in programma e poi discesa per ritornare a correre sul piatto. “Pungi come una vespa, vola come una libellula” continua a straparlare la scarpa di destra. “Una farfalla! E’ una farfalla, idiota! E concentrati al posto di…

Non vedi come danzo? sembro su di un ring. Guarda, guarda quà” ed inizia a saltellare sulle punte scoordinandomi completamente. Al che anche la scarpa di sinistra prende l’iniziativa di esibirsi in un tip tap veramente inguardabile

ALLORA!!!” mi tocca intervenire. “Scusi senior” dice una mentre l’altra tace. Ma presto riprendiamo a correre regolari. Al secondo giro le parole si perdono un po’ tra un’ansimare ed uno sbuffare. Ma non mollano e ci danno dentro nonostante non siano i tempi a cui erano abituate un tempo. Ma siamo contenti così arrivando a tagliare il traguardo in 35’20” e in 17° posizione.

Brave scarpette mie!

CLASSIFICA:

UOMINI: 1° Francesco Puppi (Atl. Valle Brembana) 31’30”, 2° Andrea Soffientini (Azzurra Garbagnate) 31’59”, 3° Marco Giudici (Asd Caddese) 32’23”, 4° Mattia Parravicini (As Canturina) 32’36”, 5° Roberto Avogadro (Atl. Val Brembana) 32’42”

DONNE: 1° Simona Morelli (US Sangiorgese) 38’38”, 2° Anna Frigerio (Atl. Lecco) 39’47”, 3° Eugenia Vasconi (Cus Insubria) 40’09”, 4° Katiuscia Nozza Bielli (Atl. Bergamo) 40’12”, 5° Roberta Locatelli (Runners Bergamo) 40’14”

CLASSIFICA COMPLETA, Articolo di Antonio Puricelli, VIDEO di  Fabrizio Gulmini e FOTO di Dario Antonini

Questo post è stato letto 3821 volte!

Una risposta a “Cardano al Campo – Memorial Prati 2017”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.