Ammazzainverno a Santa Cristina 2016

Foto 013 di 104Il poco fango che si trovava sul percorso era ancora ghiacciato quando 600 paia di scarpette ci passarono sopra senza lasciare traccia. Ma una volta scaldato il motore il primo freddo dell’anno non faceva poi così paura. Il sole si era alzato e di tanto in tanto accecava tra le foglie del bosco. Ed i muscoli ne sentivano il lieve tepore.

Sui sentieri di Santa Cristina di Borgomanero (NO) eravamo in fuga in tre. Il compagno di squadra Salah Ouyat, Ferdinando Mignani ed io. La corsa era nella sua fase centrale ed i saliscendi si susseguivano tra boschi e campi soleggiati.

C’era tranquillità in quell’ansimare di fatica. Tre amici che spingevano sull’acceleratore provando a staccarsi ma tenendosi comunque a vista. Salah si avvantaggia di qualche metro. Ferdinando prova a ritornare sotto. Poi ci provo io. La discesa riporta nel paese per il lungo tratto asfaltato conclusivo. Primo Salah, a qualche secondo io e subito dietro Ferdinando che ritorna a gareggiare con la nuova maglia. Poi in 4° e 5° posizione Schirosi ed il compagno di squadra Demiliani anche lui in buona ripresa dopo un infortunio al polpaccio

CLASSIFICA (7,4 km):

UOMINI: 1° Salah Ouyat (Atl. Palzola) 26’55”, 2° Matteo Raimondi (Atl. Palzola) 27’00”, 3° Ferdinando Mignani (CardAtletica) 27’14”, 4° Augusto Schirosi (Pro Patria Arc Busto) 28’21”, 5° Stefano Demiliani (Atl. Palzola) 28’22”

DONNE: 1° Chiara Schiavon (sisport ssd), 2° Paola Varano (Asd Bognanco), 3° Chiara Cerlini (Asd Bognanco), 4° Giovanna Cerutti (Gsa Valsesia), 5° Gabriella Gallo (Gs Castellania)

FOTO di Dario Antonini e articolo sul sito della CardAtletica

Questo post è stato letto 3893 volte!

    Precedente Campaccio e Ammazzainverno di Lesa Successivo Mezzamaratona di San Gaudenzio 2016

    Lascia un commento