3 febbraio 2013 – Pallanza di Verbania

483723_325777547521953_264413491_nIl corpo si abitua a tutto ed il mio si deve essere abituato alle ripartenze. Negli ultimi anni è un continuo fermarmi e ricominciare eppure non mi sono ancora stufato di prendere e rialzarmi. Cento volte posso “cadere” ma cento mi risolleverò.

Ed il corpo si è tanto abituato a questi alti e bassi che non mi ci vuole molto per riconquistare un po’ di forma, anzi, il vedere il proprio corpo che giorno dopo giorno si rialza mi da molta più soddisfazione che sostare sempre in buona forma. E’ un po’ come quel montanaro che viaggiando sempre sulle alte creste si è scordato degli alpeggi e dei prati per giungere fin lassù.

Io di quegli alpeggi ne ho spesso nostalgia e ho imparato a conoscerne i profumi ed essi hanno imparato a chiamarmi per nome.

E dopo la ripresa alle gare di domenica scorsa anche oggi ho avuto voglia di risalire di un altro alpeggio gareggiando a Pallanza di Verbania (VB) nella tappa dell’Ammazzainverno.

Parto in fondo al gruppo e incomincia la rincorsa verso la testa della gara lungo i continui saliscendi asfaltati del percorso. Recupero in fretta posizioni fino ad avvicinarmi verso metà gara alle posizioni di testa. Incontro e sorpasso gli amici Livio Barozzi (Marathon Verbania), Matteo Borgnolo (Paruzzaro), Mario Panariello e Fabio Marcantini (7 Laghi Runners), Beppe Bollini (Dove Osano le Aquile) non in splendida forma, Giuseppe Antonuccio (Atl. Vercelli), Paolone Boneschi (Marathon Verbania), Stefano Trisconi (Asd Caddese) e mi porto in scia di Fabio Caldiroli (Calcestruzzi Corradini) e Ronnie Fochi (Atl. Casorate). Davanti un 100m c’è la sagoma di Mauro Bernardini. Nell’ultimo km continuo sul mio ritmo e stacco gli amici Fabio e Ronnie arrivando al traguardo in 2° posizione concludendo i 5,7 km del bel percorso in 18’20”

CLASSIFICA:

UOMINI: 1° Mauro Bernardini (Atl. Avis Ossolana), 2° Matteo Raimondi (Atl. Palzola), 3° Ronnie Fochi (Atl. Casorate), 4° Fabio Caldiroli (Calcestruzzi Corradini), 5° Stefano Trisconi (Asd caddese), 6° Paolo Boneschi (Marathon Verbania), 7° Giuseppe Antonuccio (Atl. vercelli), 10° Giuseppe Bollini (Dove Osano le Aquile)

DONNE: 1° Cristina Clerici (Atl. Triangolo Lariano), 2° Valentina Mora (Paruzzaro), 3° Monica Bottinelli (Sport & Sportivi), 4° Elena Colonna, 5° Mara Tonoli (Atl. Cistella)

Articolo di Play Beppe, La Stampa e Maria Muraro

Foto: premiazioni (by Francesca)

Questo post è stato letto 4738 volte!

Precedente 81° Cinque Mulini 2013 - Classifica e Foto Successivo Campionato Brianzolo Cross Oggiono - Video

5 commenti su “3 febbraio 2013 – Pallanza di Verbania

  1. Alberto il said:

    più che in fondo al gruppo sei partito ancora in ritardo di 30″…
    Spettacolare quello che sei riuscito a fare e dici non sei in forma…
    quando mi hai passato al 2 km mi son sentito risucchiare da quanto andavi forte!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Matteo Raimondi il said:

    In effetti hai ragione alberto. Solo mi vergognavo a dire che sono ancora partito in ritardo per la seconda volta in 7 giorni… Sono incorreggibile 😛

Lascia un commento