27-01-2013 Cittiglio (VA) – Cross del Vallone

Scarpe ChiodateLe mie scarpette chiodate hanno una cicatrice sul fianco, retaggio di una chiodata di un anno fa, retaggio dell’ultimo cross a cui avevano graffiato. Ed è stato fissando quella cicatrice che due giorni fa mi è tornata nostalgia dei campi di gara. Era un bel po’ di settimane che ne ero lontano. “Ma si… quasi quasi… perchè no!”

E stamattina ero sui prati del Vallone a Cittiglio (VA) pronto a graffiare nuovamente il terreno. Tre percorsi differenti da poter scegliere per la 4° tappa del Trofeo Monga: cross corto (3 km), cross medio (5,5 km) o cross lungo (8 km). Io scelgo il medio perchè il lungo è troppo lungo ed il corto è troppo corto e poi son già in ritardo per correre quest’ultimo.

Ma tanto in ritardo ci arriverò ugualmente! Non avendo tensioni e pretese di risultato tiro per le lunghe il riscaldamento e mi ritrovo a giungere sulla linea della partenza con già tutti schierati e con lo sparo del via che rimbomba nell’aria… ed io che dovevo ancora infilarmi le scarpe chiodate e togliermi la giacca. Mentre tutti partono per la loro gara io in fretta e furia mi cambio le scarpe, mi sfilo la giacca, salto il nastro che delimita il campo gara, passo sottoPassaggio 1 la partenza e via ad inseguire il plotone di amici. Volevo riprendere a gareggiare con più tranquillità ma si vede che mi son scordato anche le cose più basilari come arrivare puntuali alla partenza 🙂

In breve tempo raggiungo la coda del gruppo e mi lascio inglobare in esso risalendo nel suo ventre sorpassando ed incitando tanti amici per poi, al termine del primo giro, esserne risputato fuori dalla bocca in seconda posizione. Davanti a me, con molto vantaggio, c’è Mauro Pifferi (Runners Bergamo) mentre dietro seguono Giovanni Moretti (Runners Bergamo), Francesco Merisio (Athletic Team) ed i due amici Cristiano Marchesin (Atl. Casorate) ed Enea Zampini (CardAtletica).

Ma lo sforzo del primo giro fatto forse un po’ troppo forte per recuperare il tempo perso ed il non essere in forma si fa sentire nella seconda tornata dove mi ritrovo stanco e a correre “basso”. Eppure i chiodi continuano ugualmente a conficcarsi nel terreno facendomi avanzare nei prati di questo bellissimo cross organizzato dall’Atletica verbano. Guadagno ancora qualcosina sugli inseguitori e taglio il traguardo in 2° posizione. Anche senza la partenza in ritardo sarei ugualmente arrivato 2° dietro un bravissimo Pifferi.

Premiazioni 1E’ poi il turno del cross lungo con la bella sfida tra Brassini, Brambilla, Vasi, Pellizzoni, Filipas… e con io un po’ nostalgico a guardarli da fuori. Ancora poco e mi intrufolerò anche io nelle vostre battaglie!

CLASSIFICHE:

CROSS CORTO (3 km): UOMINI: 1° Antonio Cusmà Piccione (Canottieri Milano), 2° Maurizio Vaglietti (Pol Cernuschese), 3° Samuele Candela (Athletic Team). DONNE: 1° Michela Oprandi (Atl. Treviglio), 2° Rita Albieri (Athletic team), 3° Carmela Scibilia (Gs Zeloforamagno)

CROSS MEDIO (5,5 km): UOMINI: 1° Mauro Pifferi (Runners Bergamo), 2° Matteo Raimondi (Atl. Palzola), 3° Giovanni Moretti (Runners Bergamo). DONNE: Lisa Migliorini (Runner team 99), 2° Maria Cecilia D’Andrea (Pro Patria Arc Busto), 3° Elisabetta Di Gregorio (Runners Valbossa)

CROSS LUNGO (8 km): UOMINI: 1° Maurizio Brassini (Atl. Casorate), 2° Marco Brambilla (Atl. San Marco), 3° Antonio Vasi (Atl. Palzola)

Ecco la CLASSIFICA dei tre cross. Le foto di Davide Passeri e tante di Graziella Liuzzo: Cross Corto, Cross Medio, Cross Lungo, Minimonga, Premiazioni, Altro. Poi alcuni degli articoli scritti da Lucky 73Omar Spoti, Enea Zampini e Athlon Runners. Anteprima VIDEO del Luminoso.

Questo post è stato letto 5535 volte!

Precedente Giussano (MB) - Cross Brianzolo - Diretta TV Successivo 26-27 gennaio 2013 - Classifiche e Foto

7 commenti su “27-01-2013 Cittiglio (VA) – Cross del Vallone

  1. alessandro il said:

    ahahah, pensavo di essere l’unico a dfare ‘ste cavolate. Grande Matteo!

    E grande anche il Brass, adesso batte anche Brambilla?!?

  2. Marco il said:

    Bella Teo! Spettacolare la tua rimonta! Come mai sei stato lontano dalle gare?

  3. Silvia il said:

    Anche le tue scarpette chiodate hanno il caratteraccio di quelle da gara 😉 Complimenti campione e bentornato alle gare!!!!

  4. matteoraimondi il said:

    🙂 Grazie
    Marco son stato un po’ tranquillo per fascite plantare e sciatica ma ora va un po’ meglio. Grazie

Lascia un commento