Crea sito

Giro del Varesotto – 3° tappa a Somma L.

Caro zio questa sera avrei voluto dedicarti una vittoria ma da lassù so che ti sai accontentare anche del gradino più basso del podio!

29 maggio 2012 – Somma Lombardo (VA) fa da teatro alla 3° tappa del Giro Podistico del Varesotto 2012, il giro a tappe più famoso e conosciuto di tutta la Lombardia. Ed oggi come ospiti d’onore oltre ai consueti attori, erano presenti anche i due atleti ed amici del marocco Lhoussaine Oukhrid (Pro Patria Milano) e Salah Argoub (Atl. Gavirate) a mettere un po’ di pepe in più allo spettacolo in campo maschile e Cecilia Sampietro (Comense) in campo femminile.

Alle 20.30, dopo le gare dei più giovani e dopo le sempre belle presentazioni da parte del duo Maltagliati & Basoli, si parte. Non è che abbia molta voglia di correre e sopratutto non ho nessuna voglia di far fatica anche perchè ho il raffreddore ed una spalla bloccata ma anche gli altri non son messi meglio. Il primo km e mezzo infatti lo affrontiamo relativamnete tranquilli con tutto il plotone compatto e nessuno che abbia voglia di alzare il ritmo. Il percorso è cambiato rispetto alle edizioni passate, più duro, e ogni via, ogni salita e ogni discesa è per me nuova.

Proprio al termine di una discesa è l’ex compagno di squadra della Palzola Lhoussaine Oukhrid ad alzare il sipario e dare il via allo spettacolo vero, quello per cui si è pagato il biglietto, quello per cui ci siamo trovati in mille questa sera. Aumenta di colpo il ritmo ed io rispondo con Brambilla e Salah al mio fianco. Dietro il trio Porrini, Filipas e Paoletta cedono qualche metro e se le daranno di santa ragione (nel senso buono) per cercare di conquistare il podio finale. Ma ben presto anche io cedo al ritmo di Oukhrid reduce da due strepitosi 3’40” nei 1500 m e col sogno cucito sul cuore di conquistarsi una maglia per le Olimpiadi di Londra.

Avanzo così fino al 3° km staccato sempre di 30m dal terzetto davanti. Lhoussaine si gira e vedendomi in ritardo rallenta un po’ il ritmo per farmi rientrare ma giustamente ora è Brambilla che si mette davanti spingendo sull’acceleratore per impedire il ricongiungimento. Il margine rimane invariato con Salah Argoub che ora paga un po’ la fatica di due giorni prima quando ha dominato la tappa del Piede d’oro. E io ripenso a mio zio che se ne è andato lassù da poco e che questa mattina ho salutato per l’ultima volta. E se la vittoria non posso dedicargliela almeno gli dedicherò il podio. Aumento, riprendo Argoub e metto nel mirino Brambilla che nelle tortuose strettoie e salite del finale compare e scompare fin sulla linea d’arrivo dove termino 3° sempre coi classici 10″ dal grande Marco che ora in classifica generale mi precede di 30″.

Poi mi giro giusto in tempo per gustarmi la bella lotta tra Luca Filipas, Cristian Paoletta e Umberto Porrini, vinta questa sera dall’atleta del Casorate, che stanno veramente infiammando la gara per la conquista del podio finale sorpassandosi e scavalcandosi ad ogni tappa. Grandissimi! E poi tutti gli altri amici ognuno con la sua sfida, con i suoi pensieri, con i suoi acciacchi, con le sue gioie, con i suoi racconti!

E come sempre ringrazio chi mi fa il tifo e l’affetto che sempre mi mostrate e per i bei soprannomi con cui spesso mi chiamate come l’eterno Peter Pan, Un uomo un Blog, il Gimondi della situazione eheh. Grazie 🙂

CLASSIFICA DI TAPPA (5,05 km)

UOMINI:Lhoussaine Oukhrid (Pro Patria Mi) 16’16”, 2° Marco Brambilla (Atl. san Marco) 16’17”, 3° Matteo Raimondi (Atl. Palzola) 16’27”, 4° Salah Argoub (Atl. Gavirate) 16’43”, 5° Umberto Porrini (Atl. Casorate) 16’46”, 6° Luca Filipas (Atl. Palzola) 16’58”, 7° Cristian Paoletta (Road Runners C.Mi) 17’01”, 8° Biagio Cantisani (Atl. Casorate) 17’04”, 9° Stefano Demuru (Azzurra Garbagnate) 17’06”, 10° Massimo Bongini (Atl. San Marco)17’07”

DONNE:Claudia Gelsomino (Atl. Palzola) 17’54”, 2° Cecilia Sampietro (Comense) 18’36”, 3° Rosanna Urso (Athlon Runners) 18’53”, 4° Cinzia Rinvenuto (Podismo&Cazzeggio) 19’04”, 5° Lorena Strozzi (Atl. Casorate) 19’12”, 6° Chiara Quartesan (Pro Sesto Atl) 19’23”, 7° Scilla Tonetti (Runners Olona) 19’38”, 8° Maria cecilia D’Andrea (Pro Patria Arc Busto) 19’48”, 9° Paola Gobbo (Atl. Casorate) 20’06”, 10° Francesca Barone (Atl. Casorate) 20’08”

NON COMPETITIVA: per la terza tappa vince ancora l’amico Daniele Franzoni in 18’52”

CLASSIFICA GENERALE dopo le 3 tappe

UOMINI: 1° Marco Brambilla (Atl. san Marco) 16’17”, 2° Matteo Raimondi (Atl. Palzola) a 30″, 3° Umberto Porrini (Atl. Casorate) a 1’37”, 4° Cristian Paoletta (Road Runners C.Mi) a 1’43”, 5° Luca Filipas (Atl. Palzola) a 1’53”

DONNE:Claudia Gelsomino (Atl. Palzola), 2° Rosanna Urso (Athlon Runners) a 2’46”, 3° Lorena Strozzi (Atl. Casorate) a 3’36”, 4° Chiara Quartesan (Pro Sesto Atl) a 4’02”, 5° Cinzia Rinvenuto (Podismo&Cazzeggio) a 4’03”

Ecco la CLASSIFICA DI TAPPA e la CLASSIFICA GENERALE dopo le 3 tappe. Le FOTO nelle prossime ore sui siti di CorsAmica, AndòCorri e Arturo Barbieri. Altro ancora sui siti Atletica Casorate, Athlon Runners, Azzurra TV, Podisti.net e sul SITO UFFICIALE del Giro 2012.

Questo post è stato letto 3661 volte!

5 Risposte a “Giro del Varesotto – 3° tappa a Somma L.”

  1. Grande come sempre Matteo. 30″ in 3 gare da Brambilla sono proprio pochi!

    Invece ieri sera a Novara, in assenza dei big:
    1) Brustia 🙂
    2) Saltarelli
    3) Mattachini Istvan

    Donne
    1) Dallavecchia
    2) Bellan
    (mi sembra)

  2. Grazie alessandro e complimenti per la vittoria nella “tua” Novara!!!

    Grazie mille Max! Sempre gentilissimo 🙂

    Grazie Marco 😛

  3. Considerando che domenica Argoub a stracciato Breda al piede d’Oro… Sei in una forma spettacolare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.