Venerdì 24 giugno 11- Spettacolo a Gambolò

Venerdì 24 giugno 2011 – Gambolò (PV) per una notte è stata il centro dello sport Lombardo e Piemontese. E non solo geograficamente perchè situata nel mezzo di quel cerchio immaginario che tocca i capoluoghi di Milano, Pavia, Alessandria, Vercelli e Novara, ma sopratutto perchè nelle 32 edizioni passate è stata sede di una tra le serali più prestigiose delle due regioni. Anche questa 33° edizione della Corsa dei 7 Cortili la si può descrivere come un vero imbuto capace di richiamare quasi 1600 atleti da tutte le sue sponde.

E come nell’edizione passata ringrazio gli organizzatori dell’Avis Gambolò per avermi invitato a gareggiare al fianco dei forti atleti El Barhoumi, Abou El Abbas, Ben Kacem, El Kounia e degli italiani Goffi, Mortillaro, Abbatescianni, Vaccina e Pellizzoni. 10 atleti ospitati e fuori classifica con l’onore di avere il proprio nome sul petto.

Alle 21.oo si parte tutti assieme. Un serpentone umano lanciato a folle velocità per le strade del comune alle porte di Vigevano. Il ritmo è da subito elevato con la testa che è già abbondantemente sotto i 3′ al km. Io mi trovo intorno alla 13° posizione. Davanti ci sono già tutti gli altri atleti invitati e tra di loro anche Matteo Pezzana e il compagno di squadra Fabio De Angeli al rientro alle gare dopo un lungo periodo di stop. E si vede che ha voglia di far girare le gambe! Poi dietro tanti altri amici tra cui gli atleti del Road Runners Club Milano, dell’Atletica Trecate, Massimo Zenaboni, Andrea Gornati e tanti altri ancora.

Ed il serpentone incomincia a spremersi, ad allungarsi, ad attorcigliarsi nei numerosissimi e spettacolari attraversamenti dei cortili, degli orti, delle stradicciole con i suoi destra sinistra, con le sue curve secche, con lo sfiorare i muretti, con gli spettatori appostati lungo tutto il percorso. Belle donne sedute fuori dai bar, anziane signore comodamente in poltrona fuori casa, uomini, donne e bambini ad ogni angolo e tutti a tifarci ed incitarci chiamandoci per nome.

Verso il 4° km dei 6,5 in programma raggiuno e supero Soufiane El Kounia (Athletic Club 96). Al 5° km riprendo anche l’altro atleta del marocco Mohamed Ben Kacem (US Milanese) e provo a staccarlo ma mi rimane incollato alle spalle e mi batte di 1 m nella lunga volata tra le mura del paese e le due ali di folla. Alla fine termino 9° tra gli atleti ospiti e 11° assoluto con un crono però leggermente più lento di un anno fa. Ma la cosa non mi preoccupa visto che da 10 giorni mi son messo a far solo km in salita inevitabilmente rallentandomi ma neppure di molto. E mi ritornerà utile nel campionato Regionale di Corsa in Montagna di Domodossola che correrò solo 36 ore dopo (sono appena tornato e poi vi racconterò come è andata!). Poi purtroppo non ho fatto in tempo a presentarmi sul palco per le premiazioni  perchè ero ancora in giro a defaticare e parlare con gli amici. Scusate…

CLASSIFICA ATLETI INVITATI (6,5 km):

Taoufique El Barhoumi (Atl. Casone) 19’21”, 2° Hicham Abou El Abbas (Atl. Casone) 19’21”, 3° Danilo Goffi (Carabinieri) 19’31”, 4° Corrado Mortillaro (Atl. Palzola) 10’41”, 5° Tommaso Vaccina (Athletic Terni) 19’51”, 6° Diego Abbatescianni (Atl. Palzola) 19’56”, 7° Fabrizio Pellizzoni (Canottieri Milano) 20’32”, 8° Mohamed Ben Kacem (US Milanese) 21’17”, 9° Matteo Raimondi (Atl. Palzola) 21’18”, 10° Soufiane El Kounia (Athletic Club 96) 22’04”

CLASSIFICA 7 CORTILI (6,5 km):

UOMINI: 1° Matteo Pezzana (Atl. Vercelli) 20’46”, 2° Fabio De Angeli (Atl. Palzola) 20’57”, 3° Daniele Novella (Frecce Bianche) 21’25”, 4° Simone Dell’Acqua (Atl. Cento Torri) 21’56”, 5° Valerio Mattei (Atl. Da Paura) 22’02”

DONNE: 1° Federica Bernardelli (Atl. Derthona) 23’21”, 2° Simona Viola (Atl. Pavese) 23’57”, 3° Elisabetta Comero (Atl. 85 Faenza) 24’11”, 4° Joanna Drelicharz (Atl. Pavese) 24’23”, 5° Loretta Giarda (Atl. Cento Torri) 24’30”

Ecco la CLASSIFICA, le Foto di Arturo Barbieri e Don’t Stop me now e i commenti di Podisti.net, Simone e Lucky 73.

 

Questo post è stato letto 3203 volte!

Precedente Rescaldina - Il video di Rancati Successivo Domodossola - Regionali di Montagna

3 commenti su “Venerdì 24 giugno 11- Spettacolo a Gambolò

  1. Ho sentito dallo speaker che c’eri, ma troppo avanti, troppa gente, non sono riuscito a salutarti.

    Chiaramente le salite ti rallentano fai bene a non preoccuparti!

    La corsa è troppo divertente!

    Alla prossima!

  2. Giulia il said:

    Spettacolo puro e la tua presenza non ha fatto che aumentarlo! Sei un grande 😉

  3. matteoraimondi il said:

    Grazie Giulia 🙂

    Ciao Luciano, ho letto adesso il tuo articolo e l’ho aggiunto subito 🙂

Lascia un commento