Crea sito
 
Ago 31
Piede d’Oro Cantello 2014 – Il video
Posted by matteoraimondi in Video on 08 31st, 2014| icon3No Comments »

Ago 23
Bisognerebbe saper perder tempo
Posted by matteoraimondi in Riflessioni on 08 23rd, 2014| icon38 Comments »

Fot 17Bisognerebbe saper perder tempo a guardar le foglie mosse dal vento, ad osservar la corsa delle nuvole, il mondo di un bambino, le rughe di un vecchio, gli occhi di una donna. E non per il gusto di sprecarlo ma per il dovere di riconquistare quel poco tempo libero che si ha.

Questa estate ne ho “perso” un po’ alzando la testa da computer, e-mail e messaggi e abbandonando per un mesetto questo blog. D’altronde son 2 mesi che non corro e anche se faccio finta di niente l’universo running è una nebbia vaga a bordo strada. Non ho bisogno della corsa nella mia vita anche se…

Anche se capita che a volte il suo ricordo graffi… e lasci i segni. Quello che manca non è tanto la corsa in se, ne la quotidianità dell’allenamento e non è neppure l’assuefazione alla fatica o la sfida della gara. Quello che manca realmente è il sognare. Perchè lo sport è un incredibile fabbrica di sogni. Ed ognuno ha i suoi.

Se sai di non poterti allenare sai di non poter sognare. Sto parlando a livello sportivo. E se devo sognare sogno la libertà delle corse in montagne.

Pian piano ho ripreso a leggere le e-mail ed i messaggi. Se tardo a rispondere però non prendetevela. Può darsi che un ragno si stia costruendo la sua ragnatela sul mio balcone. Ed io voglia perder tempo ad osservarlo…

Ciao e buon rientro dalle vacanze a tutti 🙂

Ago 21
I Maratonabili e LND al Tor Des Géants
Posted by matteoraimondi in Beneficenza on 08 21st, 2014| icon3No Comments »

Domenica 7 settembre 2014 alla partenza del Tor Des Gèants da Courmayeur saranno presenti e faranno da apripista alla gara i Maratonabili con i loro entusiasti ragazzi in carrozzella ed i chiassosi “spingitori”

Una sfida dentro la sfida per spingere la ricerca scientifica alla comprensione della Lesch-Nyhan, una malattia ancora senza terapia, e alla vittoria sulla stessa. Il sogno è anche quello di acquistare, attraverso una raccolta fondi, una carrozzella da corsa attrezzata per malati di Lesch- Nyhan

Facciamo correre i sogni…

Buona visione