Crea sito
 
Apr 27
Un atleta deve essere… San Giovanni Paolo II
Posted by matteoraimondi in Riflessioni on 04 27th, 2014| icon31 Comment »

san giovanni paolo II“Un atleta deve essere non solo un campione nello sport, ma anche un modello di umanità.

Abbiate sempre comportamenti personali che incoraggino e stimolino al bene”.

(San Giovanni Paolo II – 23 marzo 1991)

“Non ‘lasciatevi vivere’ ma prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro”

(San Giovanni Paolo II – 22 settembre 1985)

Apr 25
Di corsa per la Scuolina – The Color Run
Posted by matteoraimondi in Beneficenza on 04 25th, 2014| icon3No Comments »

Di corsa per la scuolinaVi ricordate della Scuolina di Addis in Etiopia, dei suoi bimbi e della loro NUOVA MENSA DA COSTRUIRE? Attraverso la maratona di Roma sono stati raccolti 3.500€. L’ultima donazione è stata fatta in questi giorni dall’Atletica Palzola organizzatrice della 10Km Città di Sesto Calende. Grazie a tutti!! Ma la “corsa” non è certo terminata. La cifra stimata per i lavori è infatti di 8.000€

La prossima sfida sportiva a favore dei bambini dell’Etiopia per la costruzione della nuova mensa per la Scuolina di Addis è in programma sabato 10 maggio a Torino dove si correrà THE COLOR RUN (SITO), una corsa non competitiva di 5 km tutta da colorare e da colorarsi.

E puoi partecipare anche tu al fianco TOADD Onlus e della Scuolina.

VUOI ESSERE VOLONTARIO? manda una e-mail a [email protected] indicando la tua disponibilità per la Color Run del 10 Maggio in qualità di volontario e ti farenno sapere modalità, tempi e logistica.

VUOI ESSERE RUNNER? Partecipa con il team TOADD e potrai usufruire della quota di iscrizione a tariffa ridotta riservata ai Team. Tutte le informazioni le trovi QUA e nella pagina facebook

VUOI FARE UNA DONAZIONE? Non perdere tempo e vai alla Raccolta Fondi

Grazie fin da ora da parte dei bambini della Scuolina e da Toadd Onlus

Apr 25
Milano 24° Miglio Ambrosiano – Video
Posted by matteoraimondi in Video on 04 25th, 2014| icon3No Comments »

Read the rest of this entry »

Apr 22
Dove correre dal 22 aprile al 1 maggio 2014
Posted by matteoraimondi in Appuntamenti on 04 22nd, 2014| icon3No Comments »

Un po’ di gare in programma nelle nostre province da martedì 22 aprile al 1 maggio 2014. Cliccate sul calendario per vedere tutte le informazioni. Altro ancora lo travate nella pagina dei CALENDARI GARE e nel sito dei VOLANTINI GARE

dove correre dal 22 al 1 maggio 2014

Logo Volantini Gare

Read the rest of this entry »

Apr 18
Io Non Corro Solo – Percorsi 22.000 km
Posted by matteoraimondi in Beneficenza on 04 18th, 2014| icon3No Comments »

Logo Io non corro solo 2014Da inizio anno sono quasi 22.000 i km percorsi da chi ha aderito all’iniziativa IO NON CORRO SOLO. Km affrontati di corsa, in bici, camminando o a nuoto tutti a favore delle associazioni di beneficenza o di chi in questo periodo si trova in un momento di difficoltà.

Finora sono 60 gli amici che si sono impegnati a devolvere in beneficenza 0,05€ per ogni km che percorreranno attraverso il proprio sport. Un modo semplice per far del bene e per far conoscere le realtà di chi è meno fortunato di noi.

GRAZIE!!

Per saperne di più o per aderire vi rimando alla pagina dell’iniziativa IO NON CORRO SOLO o alla pagina FACEBOOK

Qui sotto le associazioni di beneficenza che chi ha aderito ha deciso di sostenere in questo 2014. Cliccateci sopra per scoprire come operano.

Logo Pime Milano 2014 2Logo Maratonabili 2014Logo Aido 2014 3Logo Opera San Francesco 2014 3Logo aism 2014 4Logo Save the children 2014Logo Fondazione faro 2014Logo Associazione Andrea ValentiniLogo Aibi 2014Logo podistica robbiese 2014Logo Bambini Cardiopatici nel Mondo 2014Logo Emergency 2014 5logo associazione bianca garavaglia 2014 3Logo amib 2014Logo aisla 2014 2Logo Progetto rebecca 2014Logo Angsa VCO 2014 2logo Fondazione Veronesi 2014Logo La Valle del Lura Onlus 2014Logo Unicef 2014 2Logo caritas arcisate 2014logo Toadd 2014 2Logo Magis 2014Logo Airc 2014Logo fondazione per la vita MorcelliLogo Ail 2014Logo Admo 2014logo fondazione renato piatti 2014Logo Quelli che con luca 2014logo Quelli del sabato 2014Logo L'abbraccio 2014Logo Sport2Build 2014Logo Altre iniziative 2014 5

Apr 15
A te che non ci hai mai provato
Posted by matteoraimondi in Racconti on 04 15th, 2014| icon314 Comments »

Libertà corsaCapiterà che un giorno infilandoti le scarpe ne allaccerai più forte i lacci. Quel giorno l’aria profumerà di libertà e tu ne vorrai respirare. Quel giorno nulla ti sembrerà impossibile. Quel giorno tu incomincerai a correre.

Ed esagererai come tutti abbiamo fatto. Ed è un bene perchè sarà per te la prima di mille lezioni che ti regalerà la corsa: nello sport, nella vita non partire in quarta sul tuo entusiasmo per non bruciare subito energie e speranze e trovarti ad aggiungere la corsa alla tua collezione d’insuccessi. Valuta prima le tue forze e sii paziente… La pazienza, il secondo insegnamento che apprenderai. Non c’è nulla di duraturo che non sia stato costruito col cemento del tempo. Un mattone alla volta perchè ogni mattone è fondamentale se non vuoi che tutto crolli al primo scossone.

Imparerai che un corridore è un sognatore, quindi non porti limiti. Certo, devi conoscerti, devi aver pazienza, ma la tua torre non ha altezza se non quella che tu gli darai. Il corridore non soffre di vertigini.

Il corridore non ha etichette. Non importa se riuscirai a percorrere 1 km oppure 100, se correrai su un tapis roulant o per le alte vette. Tu sarai un runner se metterai un piede davanti all’altro. Tu sarai un corridore perchè ti sentirai un corridore. Tu correrai semplicemente perchè avrai voglia di farlo.

Ed imparerai la sofferenza ed il suo valore, il sacrificio ed i suoi frutti. Una grande lezione per la tua vita. E conoscendo il dolce dolore della corsa non ti sarà più indifferente quello aspro della vita che ti circonda.

Conoscerai te stesso perchè non ci sarai che tu a farti compagnia nelle lunghe ore in cui i tuoi piedi calpesteranno l’asfalto. Non c’è che silenzio e fatica per strappare via le maschere di una vita. E nudo davanti a te stesso imparerai a non giudicare. Magari non approverai ma ugualmente capirai. Perchè come l’uomo anche la corsa è contraddizione, lei che è metodo e follia, matematica e magia, forza e leggerezza, gioia e dolore, regole e libertà.

Liberta! Corri e ti sentirai libero. Ma stai attento a non fare di questa libertà la tua prigione. La corsa sia un mezzo, non il fine. Per questo è un vantaggio ed un grande dono l’infortunio. Solo venendo strappato dalla tua nuova passione potrai comprendere il valore che ne hai dato. Ed è saggia cosa saper dare il giusto valore alle cose e alle persone. Per la corsa ad esempio non vale la pena ammazzarsi quindi fermati prima di oltrepassare il limite fisico e morale. Non c’è nessuna vittoria o tempo o fama che vale la tua vita, la tua salute o la pace della tua coscienza. Anche se vincerai mille gare, anche se batterai tutti i record, a cosa ti sarà servito se lo avrai fatto nel modo sbagliato? Le vittorie si dimenticano, i record verranno battuti e di certo al termina della tua vita non sarai giudicato su quello che hai fatto ma su come lo hai fatto. Quindi corri, sogna, vinci ma fallo nel tempo e nel modo giusto, con la spensieratezza di un bambino, con la determinazione di un leone, con la consapevolezza di un filo d’erba che oggi c’è e domani non ci sarà più.

Ed imparerai a rialzarti dopo esser caduto. A ripartire dopo esserti fermato. E proverai gioia e tornerai a far girare il mondo sotto i tuoi piedi e riassaporerai la tensione del giorno prima della gara, il sapore del sudore, l’odore della libertà, la pelle scaldata dal sole, la leggerezza della fatica, la strada grande davanti a te.

Capiterà che un giorno allacciandoti le scarpe ne stringerai più forte i lacci… Si, stanne certo, capiterà! E allora sarai fottuto!

Apr 14
Dove correre dal 15 al 27 aprile 2014
Posted by matteoraimondi in Appuntamenti on 04 14th, 2014| icon3No Comments »

Un po’ di gare in programma da martedì 15 a domenica 27 aprile 2014. Altre informazioni le trovate nella pagina dei CALENDARI GARE e nel sito dei VOLANTINI GARE

Dove correre dal 15 al 27 aprile 2014

Logo Volantini Gare

Read the rest of this entry »

Apr 14
11-12-13 aprile 2014 – Classifiche Gare
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 04 14th, 2014| icon31 Comment »

correre nel verdeVenerdì 11 aprile 2014 – OLEGGIO (NO) – Serale Gamba d’Oro – CLASSIFICA

Sabato 12 aprile 2014 – PAVIA (PV) – 19° Trofeo città di Pavia – CLASSIFICA

Sabato 12 aprile 2014 – MILANO (MI) – 24° Miglio Ambrosiano – CLASSIFICA

Sabato 12 aprile 2014 – BOVISIO MASCIAGO (MI) – Pista – CLASSIFICA

Sabato 12 aprile 2014 – VARESE (VA) – Pista – CLASSIFICA

Sabato 12 aprile 2014 – SANTHIA’ (VC) – Pista – CLASSIFICA

Domenica 13 aprile 2014 – CASSANO D’ADDA (MI) – 10.000 di Cassano d’Adda – CLASSIFICA

Domenica 13 aprile 2014 – SESTO CALENDE (VA) – 3° 10Km Città di Sesto Calende – CLASSIFICA

Domenica 13 aprile 2014 – VIZZOLA TICINO (VA) – 2° trail del Fiume Azzurro – CLASSIFICA

Domenica 13 aprile 2014 – BRENTA (VA) – Piede d’Oro – CLASSIFICA

Domenica 13 aprile 2014 – VARESE (VA) – Pista – CLASSIFICA

Domenica 13 aprile 2014 – CASTIGLIONE OLONA (VA) – Corri alla Biciccera – CLASSIFICA UOMINI e DONNE

Domenica 13 aprile 2014 – BIELLA (BI) – 12° Biella Santuario di Graglia – CLASSIFICA

Domenica 13 aprile 2014 – VOGHERA (PV) – Run For Parkinson – CLASSIFICA

Domenica 13 aprile 2014 – TORINO (TO) – 12° La Tutta Dritta – CLASSIFICA

Domenica 13 aprile 2014 – GALBIATE (LC) – 3° Monte Barro Running – CLASSIFICA

Read the rest of this entry »

Apr 14
10 km Città di Sesto Calende 2014
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 04 14th, 2014| icon3No Comments »

Maamari El Mehdi atletica palzola13 aprile 2014 – Sesto Calende (VA) – 3° edizione per la 10 Km Città di Sesto Calende organizzata dall’Atletica Palzola.

CLASSIFICA:

UOMINI: 1° Maamari El Mehdi (Atletica Palzola), 2° Piana Rolando (G. S. D. Genzianella), 3° Zanovello Mirko (A.S.D. Circuito Running)

DONNE: 1° Durante Francesca (Atl. G.S. Miotti Arcisate), 2° Gelsomino Claudia (Atletica Palzola), 3° Marin Francesca (Runners Bergamo)

CLASSIFICA e FOTO di AndòCorri e Dario Antonini

Foto: El Mehdi Maamari (by Antonini Foto)

Read the rest of this entry »

Apr 14
Piede d’Oro Brenta (VA) – Video
Posted by matteoraimondi in Video on 04 14th, 2014| icon3No Comments »

Read the rest of this entry »

Apr 14
Maratona di Londra 2014 – Il Video
Posted by matteoraimondi in Video on 04 14th, 2014| icon3No Comments »

13 aprile 2014 – London Marathon 2014. Il video completo della gara

 

Read the rest of this entry »

Apr 11
Grand Prix Città di Novara 2014
Posted by matteoraimondi in Appuntamenti on 04 11th, 2014| icon3No Comments »

Grand Prix 2014A fine mese partirà il Grand Prix Podistico Città di Novara organizzato da Alessandro negri. Il calendario prevede 12 gare (di cui 2 fuori classifica) serali di circa 6 km con partenza alle ore 20.00

CALENDARIO GARE

1° tappa – 22 aprile 2014 – NOVARA – Ritrovo in Piazza Gramsci – 6 km – Ore 20.00
2° tappa – 29 aprile 2014 – NOVARA – Ritrovo in Viale Giulio Cesare – 6 km – Ore 20.00
3° tappa – 6 maggio 2014 – NOVARA – Ritrovo in Largo Pasteur – 6 km – Ore 20.00
4° tappa – 13 maggio 2014 – NOVARA – Ritrovo al Villaggio Dalmazia – 6 km – Ore 20.00
5° tappa – 20 maggio 2014 – NOVARA – Ritrovo in Piazza Martiri – 6 km – Ore 20.00
6° tappa – 27 maggio 2014 – NOVARA – Ritrovo in Via Beltrami – 6 km – Ore 20.00
7° tappa – 3 giugno 2014 – NOVARA – Ritrovo in via Gattico “Camping Garage” – 6 km – Ore 20.00
8° tappa – 10 giugno 2014 – NOVARA – Ritrovo in Via Conti di Biandrate – 6 km – Ore 20.00
9° tappa – 17 giugno 2014 – NOVARA – Ritrovo in Corso XXIII Marzo – 6 km – Ore 20.00
10° tappa – 24 giugno 2014 – NOVARA – Ritrovo in Piazza Martiri “Street Games” – 6 km – Ore 20.00
11° tappa – 1 luglio 2014 – NOVARA – Ritrovo al Circolo Operaio Bicocca “Corsa benefica a favore della LILT” (fuori calendario) – 6 km – Ore 20.00
12° tappa – 8 luglio 2014 – NOVARA – Ritrovo al Circolo Arci di Olengo “Aspettando la Mangiada dl’Agna” (fuori calendario) – 6 km – Ore 20.00

REGOLAMENTO. Altre informazione le trovate sul sito CORRINOVARA

Read the rest of this entry »

Apr 10
Calendario VAiaMICO 2014
Posted by matteoraimondi in Appuntamenti on 04 10th, 2014| icon3No Comments »

vaiamico 2014Il calendario del circuito di serali VAiaMICO – Giro delle Province Lombarde 2014:

1° Tappa – Sabato 17 maggio 2014 – GERENZANO (VA) – 4° Salus Running – 5 km – Ore 19.00

2° Tappa – Sabato 24 maggio 2014 – ROVELLO PORRO (CO) – 4 miglia di Rovello – 6.5 km – Ore 18.00

3° Tappa – Giovedì 19 giugno 2014 – CESATE (MI) – Correndo per Kalika – 10 km – Ore 20.00

4° Tappa – Venerdì 27 giugno 2014 – CADORAGO (CO) – 7K Tommy Sport – 7 km – Ore 20.00

5° Tappa – Sabato 5 luglio 2014 – COGLIATE (MB) – Cogliate Speedy Run – 7.5 km – Ore 20.30

Qui di seguito il VOLANTINO con il regolamento

Read the rest of this entry »

Apr 10
L’atletica Italiana…
Posted by matteoraimondi in Video on 04 10th, 2014| icon31 Comment »

Italia torna ad essere grande!!!!

Se potessi tornare indietro, invece di 5-6 ore al giorno, mi allenerei 8 ore al giorno… e anche di più! Perchè quello è il segreto!Pietro Mennea

Read the rest of this entry »

Apr 10
Intervista a Danilo Goffi
Posted by matteoraimondi in Interviste on 04 10th, 2014| icon3No Comments »

Goffi Danilo MaratonaDal sito di Running Passion l’intervista a Danilo Goffi laureatosi domenica scorsa a Milano Campione Italiano 2014 di Maratona:

Danilo Goffi, classe 1972, è uno di quegli atleti che piace alla gente che ama lo sport. Perché è un lottatore, uno che non molla mai, che ci crede fino in fondo e che sa anche vincere. Una lunga carriera la sua, costellata di tanti successi costruiti con il sacrificio e con il sudore. Un corridore che è un esempio, che lo deve essere non solo per chi affronta quotidianamente gli impegni sportivi, soprattutto i giovani, ma per tutti. Un podista che, a quasi 42 anni, ha saputo tornare grande protagonista vincendo domenica scorsa, a Milano, il suo secondo titolo di campione italiano di maratona…19 anni dopo il primo!

In esclusiva per Running Passion, Danilo Goffi racconta la sua vittoria, la sua carriera e il momento difficile dell’atletica italiana.

19 anni di distanza dal primo al secondo titolo: quanto è cambiato Danilo Goffi come uomo e come atleta in questo periodo? E quanto è cambiata l’atletica?

Ho vinto il mio primo titolo italiano di maratona nel 1995 a Venezia e il secondo, nella stessa specialità, ben 19 anni dopo a Milano. Quattro i miei allori tricolori assoluti, includendo il successo nella mezza maratona e sui 10.000 metri. Nella mia lunga carriera sportiva ho inanellato molti successi e anche qualche sconfitta: ogni tappa, bella o brutta, nel bene o nel male, mi è servita per crescere sia come uomo che come atleta. Ovviamente oggi non sono più il ragazzino spavaldo alle prime armi, ma una persona matura e più riflessiva capace di affrontare le cose con maggior responsabilità. Certo, non nascondo che nel mio DNA è comunque iscritta in modo indelebile una traccia di quella spavalderia e di quella baldanza ragazzina che mi ha permesso di tornare ad essere competitivo a 41 anni suonati.   
In questo ventennio l’atletica italiana è cambiata molto, e, con mio grande rammarico, purtroppo non sempre in meglio: mancano i grandi campioni di una volta, e non siamo riusciti ad adeguarci ai tempi; non sta a me giudicare e sputare sentenza, anzi, a mio modesto parere, credo che tendenzialmente abbiamo voluto ottenere tutto e subito, senza avere un progetto volto a costruire qualcosa di duraturo.

Come ti sei preparato per l’appuntamento di Milano?

Con il mio allenatore, ho deciso di prepararmi per la SuisseGas Milano Marathon seguendo il classico programma di allenamento. Nello specifico, nel primo periodo ho fatto un mese di carico cui è seguita una settimana di scarico per attaccare poi con altri 30 giorni di lavoro fino ad arrivare ad una settimana esatta dalla maratona. Sono state fondamentali le varie gare intermedie cui ho preso parte, propedeutiche per testare la mia condizione e dare poi il meglio in gara; ho poi macinato molti km e ho condotto una sana vita da atleta, prestando molta cura e attenzione anche all’alimentazione.

Quali sono le sensazioni di essere campione italiano? Cosa vedi ora nel tuo futuro?

Sono molto felice di essere nuovamente Campione Italiano: era quello che volevo, e sono riuscito a diventarlo ancora. Chiaramente certe emozioni sono difficili da spiegare, ancora di più per me che ho sempre preferito non esternare troppo le mie emozioni. 
Il mio futuro è l’immediato, l’imminente, nel senso che avendo quasi 42 anni, sarebbe forse sciocco fare progetti a lungo termine. Di sicuro, voglio continuare a correre per tutto il 2015; in seguito non nascondo che mi piacerebbe iniziare una nuova avventura come allenatore e poter così mettere a disposizione dei runner tutta la mia esperienza, accumulata nel corso degli anni attraverso le varie competizioni cui ho preso parte nella mia lunga carriera

Come giudichi il momento attuale dell’atletica italiana? Quali prospettive?

Purtroppo il momento attuale dell’atletica italiana non è dei più floridi, abbiamo vissuto momenti migliori. Non siamo riusciti ad avere quel cambio generazionale che si è invece sempre ripetuto in passato e senza il quale siamo ora penalizzati sia a livello europeo che mondiale. 
Sicuramente abbiamo tanti ragazzi di buone speranze che potrebbero diventare i campioni di domani: bisogna esser bravi a non bruciarli presto e, anche se può sembrare un controsenso, è importante lanciarli nelle competizioni internazionali per farli crescere confrontandosi con i migliori. 

Perchè secondo te le bellissime maratone italiane (Roma, Firenze, Venezia, Torino, Milano…) non riescono nemmeno ad avvicinare i numeri delle grandi maratone internazionali?

Secondo me perché in Italia non esiste una vera e propria, forte e consolidata cultura sportiva: non siamo i grado di trasformare una maratona in un evento unico, un una festa per tutti che duri, magari, anche tutta la giornata, cosa che invece avviene nelle maratone internazionali quali New York, Berlino, Parigi, Boston, Londra e via dicendo. Lì la città si ferma tutto il giorno per la gara, tutti sono schierati lungo il percorso per sostenere e incitare gli atleti, dal primo all’ultimo, nessuno escluso; e, soprattutto, chi corre non è visto come un elemento di disturbo, ma come un amico per cui fare il tifo. 

In tanti anni di gare e allenamenti, quali cose ti hanno più fatto gioire? E quali ti hanno più deluso?

Nella mia lunga carriera sportiva ho vissuto tante giornate indimenticabili e, ahimè, anche qualcuna da dimenticare. 
Se dovessi fare una selezione delle migliori, senza dubbio includerei quella del mio esordio in maratona a Venezia con relativa vittoria e conquista del primo titolo italiano, nel 1995; sicuramente non tralascio poi quella della medaglia d’argento individuale ai Campionati Europei di Budapest suggellata dall’oro a squadre grazie alla mitica tripletta sul podio (Baldini, Goffi, Modica) e alla prestazione di Ruggiero, correva l’anno 1998; e, non da ultimo, quella del mio recente titolo italiano per tutti gli attestati di stima per esser riuscito a tagliare questo traguardo a quasi 42 anni, confermandomi ulteriormente un esempio di esperienza, tenacia e determinazione. 
Naturalmente ho vissuto anche momenti bui: in generale, quelli legati agli infortuni dai quali c’è sempre la paura di non riuscire a riprendersi, ma per fortuna così non è stato, anzi! Se dovessi indicare un singolo episodio, direi che la mia più grande delusione è quella di non essere riuscito ad andare a medaglia ai Mondiali di Siviglia nel 1999.

Cosa diresti a un giovane per convincerlo ad avvicinarsi all’atletica?

In tutta onestà non è facile riuscire a convincere un giovane a fare atletica, oggi. Non voglio polemizzare, ma ci sono altri sport che danno più fama, visibilità e anche ricchezza e che, di conseguenza, attirano maggiormente rispetto ad una disciplina sportiva che è comunque la base fondamentale per tutte le altre. Cercherei però di trasmettere loro tutta la mia passione e di far capire quanto sia bello correre, lanciare e saltare, spiegando loro che nell’atletica non farai mai panchina, come del resto già diceva FIDAL in una sua campagna pubblicitaria, e che con grandi sacrifici si possono conseguire risultati altrettanto grandi: nell’atletica leggera le soddisfazioni personali sono qualcosa di indescrivibile, provare per credere!

Read the rest of this entry »

Apr 9
Piede d’Oro a Gazzada (VA) – Video
Posted by matteoraimondi in Video on 04 9th, 2014| icon3No Comments »

 

Read the rest of this entry »

Apr 7
Staffetta AmicaSport 4° a Milano
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 04 7th, 2014| icon3No Comments »

Amica Sport Pearl Izumi Milano Marathon 2014Ieri in una Milano caotica ed accaldata tra le 2300 staffette della Relay Milano Marathon c’era anche AmicaSport 1, la staffetta sostenuta da AMICA SPORT e PEARL IZUMI e composta da quattro amici: Fabio De Angeli (Circuito Running), Antonio Vasi (Atl. Palzola), Luca Filipas (Daini Carate Br) e Marco Tiozzo (Azzurra Garbagnate). Quattro amici di 4 squadre diverse uniti per correre a sostegno di AMS Onlus, l’associazione Malattie del Sangue che dal 1998 migliora le possibilità di guarigione e la qualità di vita dei pazienti ematologici

Dopo il via della maratona… è la volta delle staffette con la partenza della Relay Marathon (42,195 km divise in 4 frazioni). Ed è subito una Dentusiasmante sfida tra staffettisti e mezzi pubblici di Milano per arrivare in tempo alle zone di cambio.

Mentre Fabio (13,5 km) sfreccia tra le primissime posizioni sulle strade che portano a Milano, Antonio si scalda sulla linea gialla della metropolitana per poi saltare fuori dalla Metro Lotto e presentarsi giusto in tempo per il cambio che Fabio gli da intorno alla 5-6° posizione.

Ora la sfida è tra le gambe di Antonio (10 km) e la Metro che Luca sta prendendo per arrivare al 2° cambio in Centrale. Ancora una volta ha la meglio il mezzo pubblico. Siamo in 7-8° piazza.

HIl tratto tortuoso nel centro città è il più affascinate e Luca (10 km) recupera posizioni fino al 4° posto mentre io mi sposto a Pagano a recuperare un Marco Tiozzo che già scalpita al 33° km pronto a ricevere il testimone. Qui vedo passare tanti amici della maratona tra cui Ferdinando Mignani e Claudia Gelsomino. Da fuori sembra che vadano tutti piano ma da dentro è tutta un’altra cosa… una piacevole battaglia con se stessi e contro il tempo che non vedo l’ora di riprendere…

Ma è il momento dell’ultimo cambio con Luca che passa il chip a Marco. le prime 3I staffette sono ormai irraggiungibili. Mancano poco più di 9 km ed è di nuovo sfida tra gambe e Metro. Ma anche stavolta arrivo in tempo per vedere l’arrivo di Marco sotto lo striscione che riesce a conservare il 4° posto. GRANDISSIMI!!!

CLASSIFICA:
1° BAKERY SPA TEAM (Ploner – Razine – Salami – Elaloiani)
2°ADIDAS CITYRUNNERS 15 (Rognoni – Lazzaro – Turroni – Nava)
3° DON KENYA RUN (Gambino – Seck – Polli – Ceccarelli)
4° AMICA SPORT 1 (De Angeli – Vasi – Filipas – Tiozzo)
5°SPORTWAY LAGO MAGGIORE TEAM (Clemente – Fasolo – Rabattoni – Boneschi)

CLASSIFICA e alcune FOTO della staffetta

Read the rest of this entry »

Apr 6
Gelsomino Campionessa Italiana di Maratona
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 04 6th, 2014| icon3No Comments »

Claudia Gelsomino6 aprile 2014 – Milano (MI). Grandissima soddisfazione per la compagna di squadra Claudia Gelsomino (Atl. Palzola) che conquista il titolo di Campionessa Italiana Assoluta di Maratona alla Milano Marathon col tempo di 2h51’22”. Per lei anche la 6° posizione assoluta tra le donne in una giornata difficile per il gran caldo

Grandissimo anche l’altro compagno di squadra Alberto Mosca (Atl. Palzola) che facendo il pacer per la 2° e poi per la 3° donna conquista ugualmente il Titolo Italiano SM35 terminando la sua maratona in 2h35′

Tra gli uomini, dopo 19 anni (Venezia 1995), riconquista lo scudetto italiano in maratona un bravissimo Danilo Goffi in 2h17′

Poi tanti amici e le staffette di cui parlerò a breve

CLASSIFICA

Foto: passaggio al 33° km di Claudia Gelsomino

Read the rest of this entry »

Apr 6
Milano Marathon 2014 – Video e Foto
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 04 6th, 2014| icon3No Comments »

6 aprile 2014 – 14° SuisseGas Milano Marathon>>>CLASSIFICA<<<

Numerose le FOTO: Il GiornoAndòCorriMarathonFoto. Sotto i video della partenza e dell’arrivo

 

Read the rest of this entry »

Apr 5
Staffetta AmicaSport alla Milano Marathon
Posted by matteoraimondi in Appuntamenti on 04 5th, 2014| icon3No Comments »

Milano Marathon Pearl izumiDomani alla Relay Milano Marathon sarà presente anche la Staffetta AMICA SPORT sostenuta da Pearl Izumi ed AmicaSport. Si correrà a favore di AMS Onlus, l’associazione Malattie del Sangue che dal 1998 migliora le possibilità di guarigione e la qualità di vita dei pazienti ematologici.

I quattro staffettisti percorreranno le strade di una Milano cambiata rispetto a quando l’attraversavo a piedi ai tempi dell’università

Ecco i frazionisti:
1° FRAZIONE (13,5 km) – Fabio De Angeli
2° FRAZIONE (10 km) – Antonio Vasi
3° FRAZIONE (10 km) – Luca Filipas
4° FRAZIONE (8,7 km) – Marco Tiozzo

Partenza della Staffetta alle 9.55 dalla porta Ovest di Fiera Milano e arrivo previsto della staffetta in Piazza Castello verso le 12.20

La maratona partirà invece alle 9.15 con arrivo dei primi verso le 11.25. Diretta Tv su Raisport 1 dalle 8.55 alle 11.55

Read the rest of this entry »

« Previous Entries