Crea sito
 
Mar 31
1500 m di Casorate a Strozzi e Porrini
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 03 31st, 2011| icon3No Comments »

Con la gara di ieri inizia ufficialmente la stagione della Pista. E si parte da Casorate Sempione(VA) dove l’Atletica Casorate ha organizzato un 1500m societario. La gara è stata molto tattica con una partenza tranquilla ed un finale in volata. Ecco i risultati:

UOMINI:

Umberto Porrini 4’32”, 2° Enea Zampini 4’33”, 3° Biagio Cantisani 4’38”, 4° Andrea Basoli 4’39”, 5° Antonello Toniolo 4’42”

DONNE:

Loredana Strozzi 5’12”, 2° Emanuela Fossa 5’35”, 3° Francesca Barone 5’43”, 4° Michela Urh 5’46”, 5° Lorena Maboni 6’25”

La Classifica completa è QUA.

Foto: Loredana Strozzi

 

 

Mar 28
27 marzo 2011 – I Risultati degli amici
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 03 28th, 2011| icon3No Comments »

Oltre alla gara di Montrigiasco ecco le altre corse che si sono svolte in questa domenica. Complimenti a tutti gli amici che vi hanno preso parte e ai tanti, che per infortunio od impegni vari, non hanno potuto correre.

MILANO (MI) – 36° Stramilano Half Marathon e 40° Stramilano dei 50000.

Nella corsa di 10 km tanti amici tra cui i colleghi di lavoro Elena Corbella, Sara De Palo, Davide Montoli, Francesco Belloni  e Pierangelo Polimeni. Grandissimi!!! Nella 21,097 km ugualmente tantissimi altri amici. Ecco i risultati:

UOMINI: 1° Kisorio Mathew Kipkoech (Kenia) 1h00’03”, 2° Eric Ndiema (Kenia) 1h00’20”, 3° Deme Dereje Hailegiorgis (Etiopia), 7° Andrea Lalli (Fiamme Gialle) 1h02’32”, 22° Fabrizio Sutti (Comense) 1h09’06”, 23° Mirko Zanovello (Circuito Running) 1h09’10”, 24° Mauro Bernardini (Cover Mapei) 1h09’10”, 31° Marco Brambilla (Atl. San Marco) 1h09’57”, 46° Michele Belluschi (Daini Carate B.)1h11’29”, 69° Cristian Paoletta (Marathon Max) 1h13’59”, 70° Enrico Stivanello (GS Montestella) 1h14’09”, 71° Alexandro Colombo (Avis Ossolana) 1h14’12”, 82° Franco Fonessu (Atl. San Marco) 1h15’15”, 97° Andrea Gornati (Atl. San Marco) 1h16’04”, 100° Pasquale Razionale (Azzurra Garbagnate) 1h16’15”, 154° Marco Cattaneo (Runners Olona) 1h19’02”, 155° Roberto Pallaro (Atl. San Marco) 1h19’15”, 156° Enzo Poletto (Atl. San Marco) 1h19’15” e via via tutti gli altri tra cui i compagni di squadra Umberto Marino (Atl. Palzola) 1h40′, Corrado Benevento (Atl. Palzola) 1h49′, Mario Guittini (Atl. Palzola) 1h51′ e Giampiero Rinaldi (Atl. Palzola) 1h56′

DONNE: 1° Ababel Eyeshaneh Brihane (Etiopia) 1h09’54”, 2° Anna Incerti (Fiamme Azzurre) 1h10’41”, 3° Papp Krisztina (Ungheria) 1h11’47”, 10° Cristina Clerici (Comense) 1h20’54”, 11° Silvia Murgia (Atl. Casorate) 1h22’26”, 12° Simona Baracetti (GS Montestella) 1h23’26”, 14° mariastella Petter (N. Atl Varese) 1h24’34”, 28° Maria Ilaria Fossati (Runners Bergamo) 1h31’28”, 45° Lorena Lago (Road Runners C. Milano) 1h35’58” e via via tutte le altre tra cui la compagna di squadra Alessandra Gnocchi (Atl. Palzola) 1h50′

La classifica completa è QUA. Le foto sui siti di Podisti.net, su Atletica Week, sul blog di Antonio Capasso e nella pagina facebook della manifestazione.

LONDERZEEL (BELGIO) – 10 km su strada nei pressi di Anversa. Ottimo 2° posto per Massimiliano Montagna (Atletica Palzola) che termina in 32’40”, a soli 8″ dal suo personale sui 10000m su strada. Max si è inserito tra il belga Emmanuel Loverie ed il marocchino Karim Fares. CLASSIFICA.

MONVALLE (VA) – 6° tappa del Piede d’Oro. 10 km. UOMINI: 1° Alberto Podestà (CUS dei Laghi) 35’11”, 2° Ivan Breda (Pro Sesto Atl) 35’52”, 3° Salah Argoub (Atl. Gavirate) 36’03”, 4° Rachid Argoub (Atletica 3V) 36’13”, 5° Ferdinando Mignani (Pro Sesto Atl) 36’16”, 6° Marco Tiozzo (Atl. Palzola) 36’20”, 7° Stefano De Muru (GS Montestella) 36’24”, 8° Antonio Vasi (Atl. Palzola) 36’32”. Poi bravissimi anche 17° Emanuele Angotzi (Atl. Palzola), 34° Michele Vulcano (Atl. Palzola), 38° Maurizio Rachelli (Atl. Palzola). DONNE: 1° Cinzia Lischetti (Marathon Max) 44’07”, 2° Elisabetta Di Gregorio (Runners Valbossa) 44’25”, 3° Monica Mele (CBS Andrea) 45’40”. CLASSIFICA DI TAPPA + CLASSIFICA GENERALE + Commento di PlayBeppe.

PAVIA (PV) – 3000m in pista. UOMINI: 1° Simone Dell’Acqua (Cento Torri) 9’31”, 2° Fabrizio Pellizzoni (Canottieri Milano) 9’32”, 3° Nicola Bigatto (Running Oltrepo’) 10’17”. DONNE: 1° Roberta Scabini (Atl. Iriense) 11’56”, 2° Fabiana Graffi (Atl. Pavese) 12’01”, 3° Simona Moroni (Atl. Iriense) 12’45”. CLASSIFICA.

MONGRANDO SAN MICHELE (BI) – Cross – FOTO.

ROBECCO SUL NAVIGLIO (MI) – Commenti dai Blog CorriamoTutti, Stefano Marinari e FiatoCorto.

Foto: Ababel Eyeshaneh Brihane prima alla Stramilano 2011. Alle sue spalle si vede l’arrivo del nostro Marco Brambilla (by Atletica Week)

 

Mar 27
Montrigiasco (NO) 2° in rimonta
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 03 27th, 2011| icon36 Comments »

Cos’è che non va?” mi domandai al 3° km osservando la schiena del gruppetto di testa che viaggiava già a 150 m davanti a me. Ero in 6° posizione assieme ad Alberto Mazzacchero (ASD Caddese) mentre davanti, sul bellissimo saliscendi dell’Alto Vergante, tentavano la fuga Paolo Proserpio (Atl. Palzola), Francesco Guglielmetti (Circuito Running), Mattia Scrimaglia (ASD Bognanco) e Marco Martinella (ASD Caddese). Un quartetto di grande valore. Ciò nonostate mi ritrovavo a chiedermi perchè avessi già 150m di ritardo da loro.

E pensai di rallentare il ritmo aspettando tempi migliori… ma queste non son forse parole che già da troppo tempo mi ripetevo? Cos’è che non va? E mi ritrovai a guardare le mie scarpe da gara, queste due sfrontate puledrine compagne di molte avventure. E anche loro mi guardarono da sotto lo strato di fango che già le ricopriva. E notai la loro voglia di ritornare a correr forte. Solo che c’era qualcosa che mancava… e alla fine capii che semplicemente mi era passata la voglia di soffrire oltre misura. Ci pensai su ancora per poco e poi, guardando le mie scarpette, non dovetti neppure spronarle. Capirono da sole e gridarono felici. Ed iniziò la rimonta!

Al 4° km ripresi l’amico Francesco Guglielmetti che probabilmente era incappato in una giornata no. Al 5° km affiancai e superai il compagno di squadra Paolo Proserpio, vincitore solo una settimana fa del Trail di Pettenasco. Continuando la rimonta misi nel mirino il duo di testa Martinella e Scrimaglia che da eccellenti scalatori si trovavano a loro agio sul duro, bello ed estenuante saliscendi del percorso. Li vedevo sempre più vicino fino a che, al 7° km, li ripresi. Gli ultimi km li affrontammo assieme con Scrimaglia che tirava la gara cercando di andarsene via nei tratti in salita ed io e Martinella a ricucire quei 5-10 m che ci dava ogni volta. Siamo al 9° km e mezzo. Martinella lancia la volata lunga. Io, non conoscendo il percorso, mi getto alle sue spalle. Ma al passaggio del cartello dei 10 km non si vedeva ancora l’arrivo. Cedo un po’ ma rimango ugualmente a 15 m da Martinella che taglia il traguardo, dopo 10,6 km, in prima posizione. Dopo 4″ arrivo anche io. Ancora 8″ e si completa il podio con Scrimaglia. Poi, staccato di 40″ dal primo, arriva 4° Paolo Proserpio, seguito ad un altro minuto da Francesco Guglielmetti. Poi tutti gli altri 650 atleti.

In campo femminile è invece la forte atleta della Comense Cecilia Sampietro a vincere la corsa di Montrigiasco di Arona lasciandosi alle spalle Laura Pagani (ASD Caddese) e Michela Belotti (Cover Mapei) che si son date battaglia fino a metà gara. Ed ecco la classifica:

UOMINI: 1° Marco Martinella (ASD Caddese) 38’42”, 2° Matteo Raimondi (Atletica Palzola) 38’46”, 3° Mattia Scrimaglia (ASD Bognanco) 38’54”, 4° Paolo Proserpio (Atletica Palzola) 39’31”, 5° Francesco Guglielmetti (Circuito Running) 40’29”, 6° Alberto Mazzacchero (ASD Caddese) 41’20”.

DONNE: 1° Cecilia Sampietro (Comense), 2° Laura Pagani (ASD Caddese), 3° Michela Belotti (Cover Mapei), 4° Simonetta Montis (Podistica Arona), 5° Giuditta Santini

Sono disponibili anche delle FOTO scattate da Costantino Pagani e da mio padre. Altre nei prossimi giorni sul sito di Oleggio 2000.

Foto: io a 100m dall’arrivo (by Costantino Pagani)

 

Mar 26
Dove correre domani 27 marzo 2011
Posted by matteoraimondi in Appuntamenti on 03 26th, 2011| icon31 Comment »

Domani 27 marzo 2011 si potrà correre in varie località nelle province di Milano, Monza Brianza, Varese, Como, Pavia, Novara, Verbania, Biella e Vercelli:

MILANO (MI) – Mezza Maratona – 21.097 km – Ore 10.45

MILANO (MI) – Stramilano – 10 km – Ore 9.00

MILANO (MI) – Stramilanina – 5 km – Ore 9.45

MONVALLE (VA) – Piede d’Oro – 10 / 4.5 km – Ore 9.00

MONTRIGIASCO (NO) – Gamba d’Oro – 10 / 2.3 km – Ore 9.00

ROBECCO SUL NAVIGLIO (MI) – Strada – 13 / 7 / 3 km – Ore 9.00

MONGRANDO (BI) – Cross – 5 / 3.5 km – Ore 15.30

PAVIA (PV) – Pista – 3000m – Ore 9.00

BADIA PAVESE (PV) – Strada – 6/14/19/25 km – Ore 7.30

CERTOSA DI PAVIA (PV) – Fiasp – 6/13/22 km – Ore 8.00/9.00

CASTRONNO (VA) – Fiasp – 5/12/23/31/42 km – Ore 7.30/9.00

OLTRONA SAN MAMETE (CO) – Fiasp – 8.00/9.00

MONTESIRO DI BESANA BRIANZA (MB) – Fiasp – 6/13/22/30 km – Ore 7.30/9.00

VAREDO (MB) – Fiasp – 5 / 13 km – Ore 9.00/9.30

Le altre informazioni le trovate nella pagina del CALENDARIO GARE e dei VOLANTINI.

 

Mar 25
Decathlon Rescaldina – A tutto Running
Posted by matteoraimondi in Informazioni on 03 25th, 2011| icon310 Comments »

Da oggi 25 marzo 2011 e fino a sabato 2 aprile 2011 alla Decathlon di Rescaldina, dove lavoro, è in corso l’evento APPASSIONATI PER IL RUNNING. Numerose le offerte ed i prodotti rivendicati tra cui:

MIZUNO WAVE FORTIS 4 (Categoria A3) a 69,95

NIKE AIR MAX MOTO 8 (Categoria A3) a 79,95

Altro prodotto che vi consiglio di provare, e che sto testando utilizzandolo in allenamento, è la KIPRUN 5000 (vedi scheda tecnica). Top di gamma della marca Kalenji. Una scarpa che offre eccellenti doti di  ammortizzamento, stabilità (categoria A4) e dinamismo.

Per sfogliare il volantino on-line con tutte le offerte e le promozioni cliccate QUA oppure sull’immagine.

 

Mar 24
Risultati gare 20 marzo 2011
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 03 24th, 2011| icon3No Comments »

Con un po’ di ritardo ecco i risultati delle altre gare (oltre a quella di Cavallirio) che si sono corse settimana scorsa:

Giovedì 17 marzo 2011 – SALUSSOLA PRELLE (BI) – Trail della Piota Vagante. 13,1 km. UOMINI: 1° Alberto Mosca (GS Orecchiella G) 49’03”, 2° Enzo Mersi (Atl. Monterosa) 50’54”, 3° Juan David Orozco Sanchez (Atl. Monterosa) 52’39”. DONNE: 1° Marta Gariglio (GS Splendor Cossato) 1h02’26”, 2° Cecilia Mora (ASD Caddese) 1h02’52”, 3° Rosalba Brera Molinaro (GSA Pollone) 1h06’02”. CLASSIFICA COMPLETA e FOTO

Domenica 20 marzo 2011 – PETTENASCO (NO) – Mini Trail di Pettenasco. 13,5 km. UOMINI: 1° Paolo Proserpio (Atl. Palzola), 2° Mauro Toniolo (Atl. Verbano), 3° Mauro Uccelli (Genzianella AS). Poi bravo Emanuele Angotzi (Atl. Palzola) giunto 9°. DONNE: 1° Cecilia Mora (ASD Caddese), 2° Joanna Drelicharz (Comense), 3° Gabriella Marrari (GSA Valsesia). CLASSIFICA COMPLETA + CLASSIFICA GENERALE dopo i primi 3 minitrail. FOTO

Domenica 20 marzo 2011 – BARDELLO (VA) – Gara inserita nel circuito Pide d’Oro. 9.6 km. UOMINI: 1° Ivan Breda (Pro Sesto Atl), 2° Rachid Argoub (Atletica 3V), 3° Antonio Vasi (Atl. Plazola). DONNE: 1° Rosanna Urso (Athlon Runners), 2° Cinzia Lischetti (Marathon Max), 3° Monica Mele (CBS Andrea). CLASSIFICA DI TAPPA + CLASSIFICA GENERALE dopo 5 tappe. Commento di Play Beppe.

Domenica 20 marzo 2011 – VIGEVANO (PV) – 5° Scarpa d’Oro Half Marathon. 21.097km. UOMINI: 1°El Abbas Hicham Abou (Atl. Casone) 1h04’36”, 2° Abdelhadi Tyar (Pol. Hyppodrom) 1h12’23”, 3° El Mostafa Rachhi (Atl. Colosseo 2000) 1h12’25”. Poi bravo 4° Corrado Mortillaro (Atl. Palzola) 1h12’27” e 7° Cristian Paoletta (Marathon Max) 1h13’19”. DONNE: 1° Stefania Benedetti (Alp. Vertovese) 1h19’28”, 2° Simona Garbelli (Ondaverde) 1h20’46”, 3° Claudia Gelsomino (Atl. Palzola) 1h21’28”. Poi brava 7° Elisabetta Comero (Atl 85 Faenza) 1h23’52”. CLASSIFICA + FOTO dal sito AndòCorri e FOTO di Podisti.net

Domenica 20 marzo 2011 – MONZA (MB) – 10 km. UOMINI: 1° Emanuele Zenucchi (La Recastello Radici), 2° Pietro Colnaghi (CTL 3 Atletica), 3° Matteo Crotti (I Gamber Concuress). DONNE: 1° Simona Barresi (Pell e Oss), 2° Martina Soliman (Bovisio Masciago), 3° Federica Porro (Atletica Fanfulla). CLASSIFICA e FOTO

Domenica 20 marzo 2011 – PIOLTELLO (MI) – 33° Staffetta di Seggiano. CLASSIFICA e FOTO.

Foto: Podio del Mini Trail di Pettenasco. Da sinistra Mauro Uccelli (3°), Paolo Proserpio (1°), Mauro Toniolo (2°)

 

Mar 22
Ciao caro nonno mio
Posted by matteoraimondi in Racconti on 03 22nd, 2011| icon3No Comments »

Oggi è giorno di primavera, giorno di rinascita, giorno di risveglio per la natura assopita dal lungo inverno. E tu, caro nonno mio, hai pensato bene di far tuo questo giorno per risvegliarti lassù nel cielo. Altro che tiepido sole terreno, tu hai giustamente preferito sbocciare tra i caldi raggi dall’Eterno Sole. Tu che per troppi giorni sei stato addormentato con tutti quei tubi attaccati che ti facevano sembrare il povero Cristo sulla Croce. Ma la mano di quel Cristo deve proprio esser stata dolce quando in questo giorno di primavera ti ha toccato e dolcemente ti ha invitato ad alzarti.

E già lo vedo il tuo sorriso, ancor più bello di questo che ora scruto malinconico in questa foto. Il tuo deve esser stato il sorriso più vero, dolce e nobile di tutta la tua vita. E con quello stampato sul volto hai iniziato a guardarti attorno, meravigliato della bellezza che il buon Dio ti ha preparato. E ora tu lo vedi, realmente, adesso. E immagino lo spalancarsi dei tuoi occhi nell’incrociare di nuovo, su invito di Gesù, il volto di tua moglie. Quanto amore deve esser scoppiato! E hai sbirciato il tuo Signore e al suo cenno di assenso ti sei lanciato verso di lei.

E poco dietro ecco i tuoi genitori che ridevano nel ritrovare il loro figlioletto. Il loro piccolo Andreino come ogni tanto ti chiamavamo noi nipoti. Il Sciur Andrea, il cartulè de l’Isola. E con quel tuo fare sempre allegro, tra una linguaccia e un abbraccio, hai iniziato i mille incontri di amici passati. Certo che ne avrai da raccontare caro nonno mio. Cento anni di vita vissuta, sempre a testa alta, con la tua cocciutaggine di voler sempre far da solo.

Ed ora chissà se stai narrando delle bastonate che tiravi a fascisti e comunisti in tempo di guerra cercando magari di non farti sentire dal Padrone di casa. Quel Padrone, Signore e amico allo stesso tempo, a cui comunque non sai più togliere gli occhi di dosso. E lo sbirci, e lo scruti da dietro le spalle degli amici quasi ad aver paura di perderlo, anche mentre sei intento a mimare il rumore di legno spezzato oppure mentre racconti a tutti dei tuoi figlio: una madre, un padre ed un prevost che l’è divetà monsciur.

Certo che deve esser proprio una bella vita lassù caro nonno mio. Ma ora è giunto il momento che ti saluto. Divertiti e cerca di riposare. Ma non troppo mi raccomando perchè quaggiù c’è ancora bisogno di te. E se nel tuo dolce passeggiare ti capita d’incontrare l’umile ed alta  Donna, ecco, con un sol cenno del capo, indica a lei questo piccolo uomo che ancor vaga per la piaggia diserta e ricordagli che lei mi è madre ed io suo figlio.

Ciao ancora caro nonno mio. Già mi manchi.

 

Mar 20
20 marzo 2011 – Riparto da Cavallirio (NO)
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 03 20th, 2011| icon34 Comments »

A volte basta veramente poco, un piccolo particolare, una sfumatura, per far riaffiorare alla mente istanti dal passato. E nel mio caso è bastato qualche granello di sabbia nelle scarpe.

Questa mattina mi trovavo a Cavallirio (NO) per partecipare ad una gara di 10 km e nell’istante in cui ho infilato le scarpe d’allenamento per iniziare il riscaldamento ho sentito quei granelli che grattavano non solo i piedi ma anche la memoria . Sabbia dell’oceano, sabbia di Biarritz, sabbia di confine tra Francia e Spagna. L’ultima volta ci avevo corso venerdì mattina, all’alba, poco prima di ritornare in patria e dopo 5 giorni di test su più di 30 modelli di scarpe Running. Ci ero andato per lavoro, assieme ad un fantastico gruppo di Italiani e ad altri venditori Running Decathlon di tanti paesi d’Europa.

E avevo provato di tutto in compagnia dei capoprodotti delle varie marche. Dalla Kalenji alla Mizuno, dalla Nike alla New Balance, dall’Adidas all’Asics. Esperienza stupenda!! Ma il continuo alternare momenti di spiegazioni a momenti di test mi aveva un po’ appesantito le gambe ed oggi avevo proprio voglia di riprendere a farle girare sapendo comunque di non essere per niente in forma in questo periodo. Tra continue ricadute di bronchite e numerosi altri impegni in questa prima parte di anno non ho fatto altro che cercare di rincorrere e mantenere una mediocre forma aspettando tempi migliori.

Ma basta lamentarsi. Al via siamo proprio un bel gruppo la davanti pronti a sfidarci e son felice di poterlo fare. Sfidarci tra amici è infatti una tra le cose più belle dell’agonismo. Il compagno di squadra Marco Bertona (Atl. Palzola) parte a testa bassa restando solitario per 1 km. Appena dietro ci siamo noi: Salah Ouyat (Circuito Running), Francesco Guglielmetti (Circuito Running), Stefano Luciani (Cover Mapei), Marco Martinella (ASD Caddese), Livio Saltarelli (Atl. Palzola), Luca Filipas (Atl. Palzola), Franco Gnoato (Atl. Club 96 Bolzano), Gabriele Zaffiretti (Podistica Arona) ed io. Ancora più dietro tutto il gruppone composto da 680 unità.

Il primo tratto di percorso lo affrontiamo su asfalto a buon ritmo per poi entrare nei sentieri fangosi su e giù per i boschi e le vigne piemontesi. Davanti ora siamo solo in 5 ed oltre a me sono rimasti Salah Ouyat, Guglielmetti, Luciani e Martinella. Già al 3° km cedo un po’ per poi ritornare sul gruppo di testa dopo 500m. Avanziamo sempre uniti dandoci il cambio davanti e cercando di fare gli equilibristi sui numerosi tratti troppo scivolosi. Sento che la gamba non è più quella dell’anno scorso dove potevo fare quello che volevo e andare in fuga già prima di metà gara. Oggi invece sono io che devo subire la fuga del quartetto. Al 6° km alzo bandiera bianca continuando su un ritmo più tranquillo restando comunque a vista dei primi. Davanti è l’atleta del marocco a dettare il ritmo e solo l’amico Guglielmetti gli tiene testa. Staccato di 30m segue Martinella. Altri 20 m dietro ecco Luciani che piano piano recupera su Martinella riportandosi quasi a ridosso del tandem in fuga.

All’ultimo km mi trovo ancora a 150m dal duo di testa e mi godo la volata tra i due compagni del Circuito Running. La spunta Salah Ouyat per una manciata di secondi su Guglielmetti. A 10″ Luciani completa il podio. Poi subito dietro Marco Martinella ed infine io che giungo 5° a 25″ dalla vittoria. Ma da domani si riprende ad allenarsi meglio perchè ho proprio voglia di ritornare a vincere.

Poi dietro tutti gli altri tra cui il compagno di squadra Luca Filipas (Atl. Palzola) che nonostante una caduta sul fango riesce a conquistare l’11° posto. Ecco la classifica:

UOMINI: 1° Salah Ouyat (Circuito Running) 33’20”, 2° Francesco Guglielmetti (Circuito Running) 33’22”, 3° Stefano Luciani (Cover Mapei) 33’28”, 4° Marco Martinella (ASD Caddese) 33’33”, 5° Matteo Raimondi (Atl. Palzola) 33’45”, 6° Franco Gnoato (Atl. Club 96 Bolzano) 34’30”, 7° Gabriele Zaffiretti (Podistica Arona), 11° Luca Filipas (Atl. Palzola), 16° Livio Saltarelli (Atl. Palzola)

DONNE: 1° Annalisa Diaferia, 2° Antonella Sottini, 3° Giuditta Santini, 4° Anna Donetti, 5° Elisa Burattini

Foto: da sinistra io, Livio Saltarelli e Luca Filipas nel dopo gara

 

Mar 19
Di corsa nel Temporale!
Posted by matteoraimondi in Racconti on 03 19th, 2011| icon38 Comments »

Nero era il cielo sopra la città. Una bandiera da pirata che avanzava lacera a coprire il mondo. E tra le sue cupe maglie il vivo colore delle case illuminate dai raggi del sole che in lontananza ancora combatteva la sua battaglia. Pareti che sembravano quadri appena dipinti. Colori accesi, liquidi, quasi che preannunciassero la loro prossima sorte.

Ero appena uscito ad allenarmi in questo fine pomeriggio di quasi primavera e l’aria vibrava nell’attesa del temporale. Correvo verso i boschi attraversando le ultime case ed il contrasto tra il nero cielo e le pareti illuminate delle abitazioni non poteva che accendere quel senso di ammirazione verso la bellezza del creato. La natura stava per entrare in scena con uno dei suoi migliori attori. Ed ero felice di possedere il biglietto di prima fila! Ma silenzio: i lampi annunciano l’inizio del primo atto.

E come gli eserciti mandano i loro messaggeri ad annunciare la battaglia così le prime folate di vento ululavano all’arrivo del loro padrone. E ridevano tra le foglie vedendo la mia testardaggine a continuare verso il fronte. La polvere che si alza, qualche barattolo in lontananza che rotola nella deserta strada. Ma avanzavo deciso a gustarmi lo spettacolo. Solo che per farlo dovevo entrare in pieno nella battaglia. Ed il ruggito potente del tuono segna l’inizio del secondo atto.

Come corni da guerra, come tamburi assatanati, rimbombava sempre più forte nell’aria la rabbia del temporale. Era vicino e già le prime gocce portate dal vento iniziavano a tingere il loro quadro. Odore di terra bagnara. Odore di asfalto bagnato. E tanti ricordi d’estate. E le bandiere dell’Italia unita che sventolavano a petto alto dagli ultimi balconi. “Stringiamci a coorte“, “Siam pronti alla morte“. E la voglia di tuffarsi nel pieno della battaglia. E il ritmo che aumentava nel petto e nei piedi. Ed i vortici che ti avvolgevano nella furia del caos…E poi… il silenzio. La calma surreale della tragedia a venire. L’attesa tremante. Ed infine il terzo atto.

La valanga d’acqua arrivò improvvisa, come leone in aguato, fredda, potente ad innondarmi la faccia, le vesti, il corpo. Ma resistevo continuando ad avanzare nonostante gli schiaffi bagnati del temporale che rideva nel prendersi gioco della mia piccolezza. Tuoni che perfino la terra sotto i piedi tremava. Vento da far inchinare gli alberi al potere più grande. Lampi e fulmini che tagliavano schizzanti il cielo nero. E questo sballottare della mia barchetta che mi rendeva curvo sotto la bandiera nera.

Va bene“, gridai. “Mi arrendo! Hai vinto tu!“. Il tempo di valutare l’offerta ed con un rimbombo di un tuono accettò la mia resa quasi inchinandosi dall’alto sua maestà. “Onorato di aver combattuto con te“, dissi anche io inchinandomi a mia volta. Rilassai la schiena, rialzai le spalle e fiero di aver lottato ritornai di corsa verso casa. Ed ero Felice.

 

Mar 13
13 marzo 2011 – Risultati gare
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 03 13th, 2011| icon33 Comments »

MILANO (MI) – Strada – Trofeo Parco Sempione – 10 km – CLASSIFICA

MALGESSO (VA) – Strada – Piede d’Oro – 10,2 km – CLASSIFICA

VOLTORRE DI GAVIRATE (VA) – Strada – 10 km – Annullata per maltempo

FONTANETO D’AGOGNA (NO) – Strada – Gamba d’Oro – 10 km – CLASSIFICA

BELLINZAGO (NO) – Cross – CLASSIFICA a breve

RIALE VAL FORMAZZA (VB) – Ciaspolata – 5° Meitza Lauf – 7 km –  CLASSIFICA a breve

Ci si rivede fra una settimana. Ciao 🙂

Foto: Ilaria Bianchi (Atletica Vallecamonica) vincitrice a Malgesso

 

 

Mar 11
Dove correre il 13 marzo 2011
Posted by matteoraimondi in Appuntamenti on 03 11th, 2011| icon3No Comments »

MILANO (MI) – Strada – 10/5 km – Ore 9.30

MALGESSO (VA) – Strada Piede d’Oro – 10/4.5 km – Ore 9.00

VOLTORRE DI GAVIRATE (VA) – Strada – 10/5 km – Ore 15.00

FONTANETO D’AGOGNA (NO) – Strada Gamba d’Oro – 10/2 km – Ore 9.00

BELLINZAGO (NO) – Cross – Ore 9.45

RIALE VAL FORMAZZA (VB) – Ciaspolata – 7 km – Ore 10.00

GAGGIANO (MI) – Strada – 10/5 km – Ore 9.00

GAGGIANO (MI) – Fiasp – 7/10/15/21/26/30 km – Ore 7.30/9.00

SALTRIO (VA) – Fiasp – 6/10/16/20 km – Ore 8.30/9.30

BELLUSCO (MB) – Fiasp – 8/15/21 km – Ore 8.00/9.00

BRIOSCO (MB) – Fiasp – 7/12/18 km – Ore 9.00/9.30

Per tutte le altre informazioni guardate la pagina del CALENDARIO GARE e dei VOLANTINI

Mar 11
Calendario Gamba d’Oro 2011 aggiornato
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 03 11th, 2011| icon33 Comments »

Molti mi avete chiesto di inserire nel calendario della Gamba d’Oro 2011 anche il luogo di ritrovo e un contatto per le eventuali informazioni.

Ecco allora il nuovo: CALENDARIO GAMBA D’ORO 2011

Ciao

 

 

Mar 10
Piede d’oro a Porrini e Speroni
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 03 10th, 2011| icon3No Comments »

Domenica 6 marzo 2011 ad Arconate (VA) il Piede d’Oro giunge alla sua 3° tappa dell’anno. 12 km pianeggianti con partenza e arrivo presso l’oratorio S. Eusebio e S. Agnese. Gara combattuta fino all’arrivo dove ad imporsi sono stati i bravissimi Umberto Porrini (Atletica Casorate) tra gli uomini e Sara Speroni (Comense) tra le donne. Ma ecco la classifica:

UOMINI:

Umberto Porrini (Atl. Casorate) 43’43”, 2° Zema Mohamed 43’49”, 3° Alberto Larice (PP Bustese) 43’52”, 4° Roberto Macchi 44’03”, 5° Rachid Argoub (Atletica 3V) 44’32”

DONNE:

Sara Speroni (Comense) 45’41”, 2° Karin Angotti (Atl. Assago), 3° Ilaria Bianchi (Atl Vallecamonica), 4° Cinzia Lischetti (Marathon Max), 5° Elisabetta Di Gregorio (Runners Valbossa)

Il commento alla gara lo trovate sul sito di CorsAmica come pure le FOTO.

Ed ecco la CLASSIFICA DI TAPPA e la CLASSIFICA GENERALE dopo le prime 3 tappe.

Il prossimo appuntamento con il circuito del Piede d’Oro è per domenica prossima 13 marzo 2011 a Malgesso (VA).

Qui sotto il video della gara realizzato da Mario Busnelli.

Mar 9
A Suno (NO) la prima della Gamba d’Oro
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 03 9th, 2011| icon3No Comments »

Domenica 6 marzo 2011 a SUNO (NO) è partito il circuito di corse “Gamba d’Oro”. La prima tappa ha chiamato a raccolta quasi 600 atleti che si sono cimentati sul percorso di 10 km.

Ecco le classifiche dei primi

UOMINI: 1° Gabriele Zaffiretti (Podistica Arona), 2° Giacinto Grassano (Circuito Running), 3° Silvio Gambetta (GP Boggeri Arquata), 4° Marco De Matteis (Circuito Running), 5° Christian Mattachini (GP76 Oleggio), 6° Marco Bertona (Atletica Palzola), 7° Carlo Carlini (Marathon Verbania)

DONNE: 1° Annalisa Diaferia, 2° Isabella Cerutti, 3° Antonella Sottini, 4° Ombretta Bellorini (Atletica 3V), 5° Giuditta Santini

La classifica dei più giovani la trovate QUA. Le foto sono invece sul sito di Oleggio 2000.

Il prossimo appuntamento con la Gamba d’Oro è per domenica prossima 13 marzo 2011 a Fontaneto d’Agogna (NO)

Foto: Gabriele Zaffiretti della Podistica Arona (by Corazze)

 

Mar 9
Massimiliano Montagna tronfa in Belgio
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 03 9th, 2011| icon34 Comments »

Domenica 6 marzo 2011 l’Atletica Palzola si mette in evidenza anche in terra Belga. Il compagno di squadra Massimiliano Montagna vince infatti la 27° edizione della Volksloop Grasheide, una 10 km su asfalto e sterrato che richiama sempre i più forti atleta della zona.

Tra di essi era presente anche il recordman mondiale dei 10.000m master 50 (30’55”) che ha però dovuto inchinarsi alla volata di Montagna.

Ecco la Classifica Maschile (10,39 km):

1° Massimiliano Montagna (Atletica Palzola) 34’35”, 2° De Vocht Peter (Keerbergen) 34’42”, 3° Van Den Berghe Kristof (Lebbeke) 34’44”

La classifica completa è QUA.

 

Mar 7

E’ si, perchè domenica 6 marzo 2011 alla Internazionale Placentia Marathon e Half Marathon i migliori italiani son stati proprio i portacolori dell’Atletica Palzola. Solo per fare alcuni nomi: Diego Abbatescianni e Francesco Bianco rispettivamente primo e secondo italiano nella maratona con 2h26′ e 2h28′; Corrado Mortillaro primo italiano nella Mezza Maratona con 1h06′; Claudia Gelsomino 3° italiana in 1h21′. E dire che Claudia e Diego l’hanno affrontata senza troppe velleità…

Ma Piacenza è stata per la mia squadra principalmente una gita sociale per stare in compagnia ancora prima di una gara. Una due giorni, sabato e domenica, offertaci interamente dal mitico presidente Fabrizio Casagrande: viaggio, vitto e alloggio tutto compreso! Ed eravamo una trentina tra atleti, amici, mogli, mariti, figli e fidanzate.

La sera del sabato gran mangiata in trattoria, e per alcuni gran bevuta, a ritmo di affettati, lardo, verdura grigliata, bruschette, ravioli, risotto,  tagliata, patate e molto altro ancora. Poi, e sempre per alcuni molto poi, a nanna nell’hotel.

E la domenica mattina tutti pronti per la gara1700 atleti nella Mezza Maratona e 550 nella Maratona. E tra di loro ci siamo noi: Francesco Bianco, Paolo Proserpio e Diego Abbatescianni nella maratona; Claudia Gelsomino, Fabio De Angeli, Marco Tiozzo, Antonio Vasi, Corrado Mortillaro, Emanuele Angotzi, Oliviero Giberti, Fabrizio Casagrande, Umberto Marino ed io nella Mezza.

Personalmente il mio obbiettivo era quello di fare un lungo in progressione partendo tranquillo per poi terminare la gara in 1h25′ o poco sopra dal momento che da alcuni mesi la parola lungo per me è sinonimo di 40′-45’… Ma dopo una partenza tranquilla come mi ero prefissato mi trovo a stare bene. E allora decido di ritornare sotto al gruppo delle prime donne composto da Ivana Iozzia (Corradini), Federica Dal Ri (Esercito) e dalla marocchina Laaraichi. Assieme a loro ci sono anche i compagni di squadra Marco Tiozzo, Paolo Proserpio e Francesco Bianco che avanzano regolari sul piede dei 3’30”-3’33” al km. Li raggiungo verso il 3-4° km.

Poco più avanti noto un altro gruppetto di atleti palzola composto da Antonio Vasi, Fabio De Angeli e Diego Abbatescianni che girano attorno ai 3’25” al km. Più indietro tutti gli altri. Corrado Mortillaro invece è già là davanti attorniato da una quindicina di atleti africani tra cui l’amico Lhoussaine Oukhrid che terminerà la sua fatica in 5° posizione col nuovo personale di 1h04′.

Intanto i km trascorrono e del gruppettino rimaniamo solo noi 4 atleti della Palzola in compagnia delle prime donne Ivana Iozzia e Federica Dal Ri. La Iozzia all’8° km tenta la fuga ma guadagna solo pochi metri sulla Dal Ri. Sempre all’8° km recuperiamo Fabio De Angeli che per un problema ad un polpaccio ha dovuto rallentare il passo ma terminerà ugualmente la gara pur barcollando. La situazione rimane invariata fino al bivio del 15° km quando Proserpio e Bianco svoltano seguendo il percorso della maratona. Sembrano tranquilli e viaggiano su una  proiezzione di 2h28′ (passeranno alla mezza in 1h14′). Noi invece continuiamo sul percorso della mezza maratona. Un tracciato che rispetto agli anni passati è stato modificato e a cui sono stati inseriti più cavalcavia e sottopassaggi ma che comunque ho trovato bello.

Io intanto incomincio a finire l’energia. La mancanza di lunghi si fa sentire. Rallento un po’ il ritmo cercando di correre sciolto e di godermi la bella sfida tra la Dal Ri e la Iozzia.  Anche Tiozzo non molla e segue a pochi metri di distanza.

Continuo tranquillo fin sull’arrivo dove concludo in 1h16’03”. Il risultato di Piacenza mi dice che con qualche lungo, la ripresa delle ripetute e lo smaltimento degli antibiotici posso puntare a breve a correre in 1h11′ anche se continuo a non sentirmi adatto a questo tipo di gare. Ma finchè non farò questo tempo non ci sono ne se ne ma!

Nella maratona Diego Abbatescianni chiude 4° e primo italiano in 2h26′. A Torino, il prossimo autunno, punterà ad abbassare il suo personale di 2h19′. Anche Bianco migliora il suo personale di 1′ chiudendo 5° e secondo italiano in 2’28”. Proserpio invece, probabilmente per la giornata troppo calda,  ha dovuto alzare bandiera bianca al 33° km concludendo comunque 11° in 2h38′. Nella Mezza Maratona il miglior Italiano è Mortillaro. Record personale invece per Antonio Vasi in 1h13′. Grandissimi anche tutti gli altri!!

Ma ecco i risultati della MARATONA.

UOMINI: 1° Laalami Cherkaoui (Running Club Futura) 2h19’57”, 4° Diego Abbatescianni (Atletica Palzola) 2h26’52”, 5° Francesco Bianco (Atletica Palzola) 2h28’28”, 11° Paolo Proserpio (Atletica Palzola) 2h38’40”

DONNE: 1° Stefania Benedetti (G. Alpinistico Vertovese) 2h41’48”

Risulatati della MEZZA MARATONA.

UOMINI: 1° El Barhoumi Taoufique (Atl. Casone) 1h02’35”, 5° Lhoussaine Oukhrid (U.P. Gavirate) 1h04’53”, 8° Corrado Mortillaro (Atl. Palzola) 1h06’54”, 24° Antonio Vasi (Atl. Palzola) 1h13’41”, 29° Mauro Toniolo (Atl. Verbano) 1h14’10”, 38° Matteo Raimondi (Atl. Palzola) 1h16’03”, 40° Marco Tiozzo (Atl. Palzola) 1h16’24”, 92° Fabrizio Casagrande (Atl. Palzola) 1h21’34”, 107° Oliviero Giberti (Atl. Palzola) 1h22’35”, 104° Fabio De Angeli (Atl. Palzola) 1h22’37”, 156° Stefano Beltramello (Atl. Verbano) 1h25’21”, 198° Alessandro Rossini (GAP Saronno) 1h27’28”, 399° Davide Passeri (Atl. Verbano) 1h34’10”, 488° Amos Magistri (Atl. Fratelli Frattini) 1h36’03”, 674° Umberto Marino (Atl. Palzola) 1h40’35”, 1107° Domenico Gioia (Runners Quinzano) 1h50’37”

DONNE: 1° Federica Dal Ri (Esercito) 1h14’57”, 5° Claudia Gelsomino (Atl. Palzola) 1h21’33”, 130° Graziella Liuzzo (Atl. Verbano) 1h58’17”

La classifica completa la trovate QUA. Altre info e foto sul SITO della manifestazione. FOTO scattate dal compagno di squadra Paolo Boneschi. Commento di Olivieo Giberti.

Foto: io all’arrivo (by Paolo Boneschi)

 

Mar 2
13° Giro del Varesotto – Normative
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 03 2nd, 2011| icon32 Comments »

Grazie mille all’amico Antonio Puricelli che ha pubblicato un articolo di chiarimento sulle normative per partecipare al 13° Giro del Varesotto 2011.

Per chi è interessato o per chi ha ancora dei dubbi può leggere l’articolo cliccando QUA.

Tutte le altre informazioni e le date del 13° Giro del Varesotto le trovate sempre sul sito dell’Atletica Casorate.

Grazie

 

 

 

 

Mar 2
Cadrezzate (VA) – Il video di Tele Studio 8
Posted by matteoraimondi in Video on 03 2nd, 2011| icon35 Comments »

Ecco il video dell’amico Fabrizio Gulmini di Tele Studio 8 sulla gara di domenica scorsa a Cadrezzate dove ha vinto tra gli uomini Lhoussaine Oukhrid e tra le donne Ilaria Bianchi.

Mar 1
26-27 febbraio 2011 – Risultati gare
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 03 1st, 2011| icon3No Comments »

Oltre ai campionati Italiani Societari di San Giorgio, in questo fine settimana son state molte le gare che hanno riempito i calendari gare delle nostre province. Vediamone alcune.

Sabato 26 febbraio 2011 – VILLASANTA (MB) – 5° Tappa del Campionato Brianzolo di Cross. CLASSIFICA +FOTO e commento da Podisti.net. 

Domenica 27 febbraio 2011 – PARUZZARO (NO) – Ultima tappa dell’Ammazzainverno. 6 km. CLASSIFICA + FOTO e commento di FiatoCorto.

Domenica 27 febbraio 2011 – CADREZZATE (VA) – 2° tappa del Piede d’Oro. 10,5 km. CLASSIFICA DI TAPPA + CLASSIFICA GENERALE. Ed ecco il commento di Play Beppe.

Domenica 27 febbraio 2011 – NOVARA (NO) – Aspettando il Grand Prix. 10 km.UOMINI: 1° Mirko Zanovello (Circuito Running), 2° Silvio Gambetta (GP Boggeri Arquata), 3° Giacinto Grassano (Circuito Running). DONNE: 1° Mara Della Vecchia (Atletica Palzola).  FOTO di Antonini Foto

Domenica 27 febbraio 2011 – QUARONA (VC) – Cross. CLASSIFICA

Domenica 27 febbraio 2011 – ALPE DEVERO (VB) – Ciaspolata “La Traccia Bianca”. CLASSIFICA DI TAPPA + CLASSIFICA GENERALE ad una sola tappa dal termine del circuito di ciaspolate. Ci sono anche le foto di Filippo Ceretti: ALBUM 1 + ALBUM 2 + ALBUM 3

Domenica 27 febbraio 2011 – MILANO (MI) – 39° Corsa con le Marmotte. FOTO

Domenica 27 febbraio 2011 – PAVIA (PV) – Strada. 11° Palio del Quartiere Est. CLASSIFICA

Foto. partenza della cispolata La traccia Bianca