Crea sito
 

Ciao cross vi saluto

Matteo Raimondi 7Il periodo dei cross è finito e con esso anche gli allenamenti specifici per queste gare. Le scarpe chiodate vanno per il momento nello scaffale e non se ne staranno più spaparanzate per casa spargendo terra e fango un pò ovunque, cosa che negli ultimi 3 mesi ha fatto imbestialire le mie povere sorelline…

Abbandono quindi le ripetute nei prati con le chiodate che mi hanno accompagnato nei mercoledì o giovedì delle settimane invernali e che mi hanno dato la giusta grinta sia muscolare che mentale per affrontare i numerosi cross della stagione appena finita. Da metà novembre a metà febbraio ne ho corsi 8 (intervallati a 3 gare su strada che mi hanno visto sempre vincitore).

Con la fine dei cross abbandono, o meglio diminuisco, anche il potenziamento muscolare sia per le gambe che per gli addominali che comunque mi hanno aiutato nell’assetto della corsa.

E dopo una settimana, quella scorsa, in cui ho solo corso per il piacere di farlo con all’interno anche due lunghi in vista della mezza di Piacenza, in questa settimana ho iniziato la preparazione per la nuova stagione di corse su strada e montagna. E martedì ho ripreso a fare le ripetute in pista dopo alcuni mesi che le avevo archiviate: 2000m (6’28”) – 1600m (5’07”) – 1200m (3’45”) – 800m (2’25”) – 400 (1’09”) con recupero di 400m corricchiando. Oggi avevo in mente di fare dei 400m ma dal momento che ero particolarmente stanco per i miei impegni extrasportivi ho scelto di fare un fartlek leggero per far girare le gambe in vista della Mezza di Piacenza di domenica prossima 7 marzo dove, con la squadra, faremo gita sociale partendo sabato pomeriggio.

E poi, nei giorni di sole, tra un turno e l’altro di lavoro alla Decathlon, libero sfogo alle corse sui sentieri di montagna.

Ciao ciao amici cross, ci si rivede l’anno prossimo.

 

Questo post è stato letto 703 volte!

    2 Responses

    1. Daniele Says:

      Ciao Matteo!
      Nella prossima stagione invernale conto di cimentarmi finalmente anch’io nei cross!

      Domenica sono alle prese come te in una mezza (la mia 4^), ma quella del Lago Maggiore!

      Purtroppo il meteo non promette nulla di buono (NEVE) !!!

      In bocca al lupo per la tua performance!!!

    2. matteoraimondi Says:

      In bocca al lupo anche a te Daniele e ne approfitto anche per fare un grosso in bocca al lupo al tuo socio di altre mezze ossia a Gigi Fanari che anche lui domenica tenterà l’assalto al suo personale in mezza!
      Mi raccomando non scordarti di portare le ciaspole…

    Leave a Comment

    Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.