Crea sito
 

Il Blu, il Bianco e l’Oro

corsa nella neveCome i colori che ho incontrato oggi lungo la salita di corsa al Monte Martica: il blu del cielo, il bianco della neve, l’oro dell’erba secca baciata dal sole. Emozioni oltre che allenamento.

Le piogge di domenica e lunedì hanno portato la neve su molte vette lombarde e già all’altezza di 700 m slm ho incontrato uno strato di neve lungo la forestale che dal paesino di Bregazzana (470 m) porta alla cima del Monte Martica (1032 m). Inizilmente era uno straterello di 1-2 cm per poi trasformarsi in un morbido manto di 10-15 cm dove correre era una goduria.

Lo scricchiolio dei passi sulla neve ancora immacolata si abbracciava al ritmico ansimare della salita, unici rumori trasportati dal lieve vento verso le cime innevate che accompagnavano maestose e silenziose la mia scalata. La mia ombra, sul bianco sentiero, mi precedeva di alcuni passi leggermente inclinata verso sinistra come a voler accarezzare l’oro dell’erba secca baciata dal sole. E tra le valli la nebbia saliva lenta a separarmi dal mondo là sotto. Un passero svolazza via, un ramo lascia cadere la sua neve, un sorriso mi sorge sul viso.

E nel scendere una sola, semplice fila di passi nella neve.

 

Questo post è stato letto 603 volte!

    Leave a Comment

    Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.