Crea sito
 
Mag 30
Montagna e Sampietro agli Universitari
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 30th, 2009| icon3No Comments »
stetienne_2009-24

Massimiliano Montagna (sinistra) ed io

A Lignano Sabbiadoro si sono svolti, tra venerdì 29 e sabato 30 maggio i CAMPIONATI ITALIANI UNIVERSITARI. Ad essi hanno partecipato anche alcuni atleti della nostra zona. Tra le prestazioni principali c’è da segnalare la vittoria dell’Atleta della Comense Cecilia Sampietro nei 3000 siepi col tempo di 10’31″06″ (Campionessa Italiana) ed il bronzo nei 5000m del giorno dopo in 17’18″73.

L’amico Massimiliano Montagna (OSA Saronno) sì è invece riscattato alla grande dalla delusione di domenica a Busto Arsizio piazzandosi 7° assoluto nei 5000m col nuovo record personale di 15’12″70. Grandissimo. Max ha partecipare agli Universitari vestendo i colori del CUS dei Laghi dal momento che  sta studiando medicina a Varese. Veramente grande Max!!! I Campionati Italiani Promesse sui 3000 siepi del 13 giugno si avvicinano e sei sempre più in forma.

Ai 1500m ha partecipato invece l’amico Francesco Guglielmetti della Comense che ha concluso con un buon 20° posto in 4’18″96.

Strepitoso anche Alessandro Ruffoni della Pro Patria CUS Milano che fotocopia i piazzamenti della Sampitro vincendo i 3000 siepi (9’07″21) e concludendo 3° nei 5000m (14’45″44).

Per i risultati completi cliccate QUI

 

Mag 29
29 maggio – Parto Sesia
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 29th, 2009| icon3No Comments »
Salah Ouyat

Salah Ouyat

Gli amanti della Gamba d’Oro, circuito del Novarese, si sono riuniti a Prato Sesia per la serale di 7 km con partenza alle 20.00. I partecipanti erano di quelli belli tosti e dopo una lunga battaglia la spunta su tutti il marocchino del Circuito Running Salah Ouyat. Al secondo posto Virgilio Franchi dell’Atletica Casorate e gradino più basso del podio per Schepis. Poi nell’ordine Stefano Luciani e Brumana.

Tra le donne è Ilaria Zaccagni a far sua la corsa regolando Simonetta Montis (Podistica Arona) e Quartesan. Poi Gabriella Gallo (Sport & Sportivi) e Alice Di Simone (Caddese).

Il prossimo appuntamento serale con la Gamba d’Oro è per venerdì 5 giugno ad Orta San Giulio, gara di 6 km con partenza alle 20.00

Mag 29
Aspettando Somma
Posted by matteoraimondi in Appuntamenti on 05 29th, 2009| icon3No Comments »

Le prime 2 tappe del Giro del Varesotto si sono archiviate ed ora c’è la bellezza di una settimana intera per recuperare (chi è già in piena acidosi) e per rifinire la condizione con qualche ripetuta veloce (per chi non è ancora arrivato al top della forma o non è soddisfatto di come sono andate fin qui le cose). C’è chi però non ne vuol sapere di star tranquillo e già ha neccessità di competizioni. Per questi e per tutti quelli che non partecipano al Giro eccovi le gare che si svolgeranno sul suolo delle nostre province nella settimana prima di Somma: 

DATA

TIPO

LUOGO Km ORARIO

INFO

Venerdì

29/05/2009

PISTA

PIOLTELLO10° Miglio di Piero

1.609

20.00

www.clubdelmiglio.it

G. D’ORO

PRATO SESIA

7 / 1.5

20.00

 

 

 

 

 

 

 

Sabato

30/05/2009

STRADA

CUSANO MILANINOMilanino sotto Stelle

10

20.00

www.atleticacinisello.it

IVV

LURATE CACCIVIO

6 / 12 / 16

18/19

031 490078

 

 

 

 

 

 

Domenica

31/05/2009

P. D’ORO

AZZATE18° Grand Prix della Valbossa

10 / 4.5

9.00

0332 458720

MEZZA

CERNUSCO SUL NAVIGLIO

21.097

9.00

www.maratonadelnaviglio.it

G. D’ORO

VEVERI

10 / 2

9.00

 

IVV

CESATE

7 / 13 / 20

8.00/9.00

www.fiaspitalia.it

IVV

MELZO

5 /11 / 21

7.30/9.00

www.fiaspitalia.it

IVV

CREMNAGO DI INVERIGO

7/14/21/27

7.45/9.30

www.fiaspitalia.it

IVV

LURAGO MARINONE

6 / 13 / 21

7.30/9.00

www.fiaspitalia.it

 

 

 

 

 

 

Lunedì

1/06/2009

STRADA

SEDRIANO

7 / 3.5

9.00

 

 

 

 

 

 

 

Martedì

2/06/2009

Montagna

CASSANO VALCUVIA5° Corsa Trincea. Gara Nazionale Fidal

9.6 / 5.7

9.30

www.atletica3v.it

Montagna

CERNOBBIOCamp. Prov. Senior

 

9.00

 

STRADA

NOVARAQuartiere Sud

6 / 1.5

20.00

333 6777655

G. D’ORO

BEURA CARDEZZA

10 / 2.2

9.00

 

STRADA

BUSCATE – 23° Camm. Del Pratone

4 / 7 / 13

 

0331 801575

STRADA

SANTO STEFANO TICINO

8

9.30

338 2832768

IVV

ABBIATE GUAZZONE9° Quattar Pass

7 / 12 / 20

8.00/9.00

www.fiaspitalia.it

IVV

SAN ZENONE AL LAMBRO

7 /12 /18

7.30 / 8.30

www.fiaspitalia.it

IVV

MONZAAutodromo

3/6/9/14

9.15/10

www.fiaspitalia.it

 

 

 

 

 

 

Mercoledì

3/06/2009

STRADA

VERMEZZO7° Marcia del Riso Serale

6.5

20.15

www.vtv.altervista.org

 Per tutto il calendario completo in PDF guardate nella pagina del Calendario Gare.

 

Mag 29
27 maggio – cercegna
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 29th, 2009| icon3No Comments »

logo-circuito-runningIl Circuito Running non si ferma in estate ma proprio in questa stagione da il meglio di se proponeno numerose gare tra le province di Novara, Verbania, Vercelli e Varese. Nella sera di mercoledì 27 maggio il circuito organizzato dall’amico Orfeo fa tappa a Carcegna di Miasino (NO) dove era in programma “AL GIR DAL MOTT”. Alle 20.15 partono i 210 iscritti lungo il tracciato ondulato di 7 km. A tagliare per primo il traguardo è Fabrizio Zeffiretti su Sergio Prolo (GSA Valsesia) e Stefano Clemente (Cover Mapei). Poi nell’ordine Stefano Trisconi, Josef Mussi, Massimo Valsesia, l’amico Carlo Carlini del Marathon Verbania, Donato Macellaro, domenico Greco e l’infaticabile Enrico Rodari (Atletica Verbano). Tra le donne è la giovane Valentina Mora del Circuito Running a vincere battendo l’omonima Cecilia Mora (Caddese) e Giovanna Cerutti. Poi nell’ordine Simonetta Montis (Podistica Arona), Barbara Caione, Alice Di Simone (Caddese), Yulia Baykova, Adele Montonati (Atletica 3V), Gabriella Gallo (Sport & Sportivi) e Monica Valenti.

Per chi volesse vedere un po’ di foto della gara cliccate QUI.

 

 

Mag 29
28 maggio Besnate – Risalendo il gruppo
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 29th, 2009| icon31 Comment »
podio-2c2b0-tappa-besnate

Podio Besnate (By CorsaAmica)

Seconda tappa dell’11° Giro del Varesotto ed è ancora il pienone. Questa volta, visto che non lavoro, decido di correre anche io nonostante il mal di schiena che proprio non vuole andarsene. Arrivo a Besnate verso le 19.30 e già i parcheggi son pieni. Manca ancora un’ora alla partenza eppure le vie attorno al Campo Sportivo brullicano di podisti in calzoncini e canotta col loro bel numero spillato davanti. Tra un saluto e un come vai, tra una pacca sulla spalla e un in bocca al lupo, riesco ad iscrivermi quando già i cip sono terminati ed opto per la non competitiva. Verso le 20.20 mi cambio e corricchio verso la partenza dove mi piazzo nel centro del gruppone. Alle 20.30 lo sparo e devo dire che li in mezzo passano alcuni istanti prima che si riesce a correre. E poi via lentamente cercando di non scontrarsi con chi sta davanti e non prenderle troppo da chi spinge da dietro. Le prime centinaia di metri passano così, tranquilli a buscar manate sul gomito dolorante ma poi i varchi si aprono e inizio piano piano ad aumentare l’andatura. Non ho pretese di tempo (anche perchè qualche manata di troppo mi ha spento il GPS dopo appena pochi metri ma me ne accorgerò solo all’arrivo) e me la prendo comoda cercando di controllare il mal di schiena. Fa male ma non troppo e allora aumento un pò l’andatura. Via via incontro gli amici sul percorso e ci incitiamo a vicenda. Ed è bello. Tra i tanti incontro l’omonimo Marco Raimondi dell’Athlon Runners poi, risalendo, l’amico Marco Tosi (che tra l’altro organiza l’At Zalut, una bella gara di monagna). E poi su assistendo come in una ripresa televisiva tutta la gara femminile incontrando Giusy Novati (Atl. 3v), poi Emanuela Fossa (Atl Casorate), quindi Cinzia Lischetti del Marathon Max e Lorena Strozzi (Atl. Casorate). Le gambe girano bene e provo a spingere ancora un pò. Ed ecco un altro Raimondi, questa volta dal nome Alberto (Athlon Runners) e poi un’altro ancora di nome Marco (ma quanti Raimondi ci sono!!!). Nel frattempo la “ripresa televisiva” delle donne continua con Giusy Verga dell’Azzurra Garbagnate che cerca di riavvicinarsi a Daniela Ferrari dell’ARC Busto ma anche lei ha il suo bel da fare per non mollare un bel treno composto da Maria Cecilia D’Andrea (ARC Busto), Lualdi Marta (Atl Valle Brembana) ed Annalisa Bombetti. Questo bel trenino viaggia accompagnato nell’avventura Besnatese dagli altri amici Telesca Angelo (ARC Busto) e dal trio San Marchese Pallaro, Sacchet e Covizzi. E poi su ad incontrare gli amico della Casorate Pirovano e Vincenzo Pettinato (ma che rimonta hai fatto da quando ti ho superato!!!). E poi lei, la mitica Silvia Murgia, la cosoratese volante che assieme al marito Antonio fa il mio stesso lavoro avendo un bel negozio di atletica (Io alla Decathlon e loro al PU.MA Sport). Silvia, in maglia rosa, ha già distanziato le avversarie e si appresta ad alzar le braccia per la seconda volta. Continuo nella mia rincorsa anche se ora la schiena fa più male e quindi non esagero. Ed ecco altri amici: il mitico Settembrini (che si stà riprendendo dai suoi numerosi acciacchi), l’amico Ferrario Stefano (San Marco), il quintetto della San Marco Elli, Rota, Del Bosco, Mascarello e Cova Caiazzo. E poi lui, il mio vero omonimo Matteo Raimondi (Polisportiva Turbigo) con cui scherziamo per alcuni metri. E poi ancora Davina Fabio (Ondaverde), Pesce Zeffiro (Marathon Max) ed atri fin sotto l’arco di arrivo. Non so bene quanto tempo ci ho messo (penso intorno ai 20′-20’20”) ma l’importante è che mi sono divertito e finalmente ho ripreso a correre.

La davanti invece non se la sono per niente presa comoda ma, con il buon atleta di livello Licciardi Devis dell’Aeronautica Militare c’è stato da soffrire anche per il quarantenne Fabio Caldiroli che giunge secondo in 17’10 a soli 10″ da Licciardi. Terzo posto per un buon Marco Brambilla (Atl San Marco) in 17’26”. Al quarto posto si piazza Nader Rahhal (Atl. Arcisate) che si prende la rivincita dell’opaca gara di Casorate.  Poi nell’ordine De Muru, Mignani, un pimpante Radice (che non spreca energie per il traguardo volante che in questa tappa non c’è), il giovane Tronconi, Castagna (si è un pò imbambolato all’inizio della salitona e non è più riuscito a trovar il giusto passo) e poi Basoli. Complimenti anche a Busetto (11°), al mitico Evariste (16°), Bollini Play Beppe (19° e uomo dalla spalla di ferro) e Poletto (20°).

Ma ora basta snocciolare nomi… e se non siete stufi guardatevi la classifica completa QUA e la classifica generale dopo la 2° tappa QUI. Poi come di consueto vi rimando per le foto, i commenti, le interviste e tutto il resto ai siti di CAPASSO (con annessa la 2° poesia-filasctrocca del Giro), GPV2009 di CorsaAmica, PlayBeppe, Atletica Casorate (sito ufficiale ed egregio organizzatore del Giro) e Marathon Max.

E per oggi è tutto.

 

Mag 27
Aggiornamenti
Posted by matteoraimondi in Aggiornamenti on 05 27th, 2009| icon3No Comments »

Da oggi ho creato una nuova pagina dedicata tutta alle foto delle gare che si sono svolte e che si svolgeranno all’inteno delle nostre Province. Essa ha la funzione di riunire in un’unica zona tutte le foto che si trovano sui vari siti e blog degli amici appassionati di Running. In essa non carico le foto ma inserisco i link che rimandano ai vari siti. Che dire oltre… buona visione!

Ciao

Matteo

 

Mag 27
Non di sol Giro vive l’atleta ma di ogni gara..
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 27th, 2009| icon3No Comments »

logo-comune-novaraIl Giro del Varesotto, da sempre, si può paragonare ad un buco nero che nelle 2 settimane di gare attrae a se tutte le emozioni e le energie atletiche di chi vi partecipa e della maggior parte del web della zona. Almeno per me era così. Durante le 5-6 tappe dei giri passati non mi rendevo neppure conto che potessero esistere altre competizioni al margine delle nostre province. C’era solo il giro e nient’altro. Eppure, anche se può sembrar strano, c’è ancora un mondo a parte.

E di questo mondo alternativo al Giro fa parte il Grand Prix Podistico della Città di Novara che, incurante, continua nella sua avventura con la 4° tappa del circuito. Il ritrovo e la partenza avvengono nel quartiere Pernate del capoluogo. Il tracciato è sempre di 6 km con avvio alle 20.00. Tra gli uomini vince Alessandro Brustia dell’Atletica Trecate su Mattachini Istvan. Tra le donne trionfa Elisabetta Comero dell’Ondaverde Team. Secondo posto per Mara Della Vecchia (Atletica palzola). Terzo posto per Alice Di Simone della Caddese.

Ed ora, dopo questo fuoripista, ritorniamo a respirare aria di Giro!

 

Mag 26
Caspita che Giro!!!
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 26th, 2009| icon3No Comments »
Podio 1° Tappa Giro (Foto di CorsaAmica)

Podio 1° Tappa Giro (Foto di CorsaAmica)

Ore 22.30 di martedì 26 maggio 2009. Arrivo adesso a casa dal lavoro con un grosso mal di schiena per le botte riportate nella caduta in montagna di 10 giorni fa. Mangio e mi collego ad internet curioso di sapere cosa mi sono perso nella 1° tappa del Giro Podistico del Varesotto. Mi indirizzo subito sul sito dell’OTC Como e scopro che le classifiche sono già disponibili. Le apro e UAOOO che gente e che classifiche! (Se volete vederle cliccate QUI). Snocciolo le foto dal sito di CorsaAmica e che voglia di esserci!

Alcuni giorni fa avevo pronosticato i possibili vincitori del Giro 2009 ma sono proprio gli ultimi ad iscriversi che hanno movimentato la gara. Nei primi 7 classificati ben 4 si sono iscritti al giro all’ultimo momento. La gara viene vinta dal mio grande amico e primo allenatore Fabio Caldiroli della Corradini Rubiera che impiega 16’53” per compiere i 5,450Km della 1° Tappa Casoratese. A soli 6″ di distanza si piazza Abdelkader Belfakir dell’Unione Polisportiva Gavirate, anche lui iscrittosi all’ultimo istante. Terzo posto, sempre neoiscritto, il giovanissimo Marzetta Francois del Cus dei Laghi col tempo di 17’01”. E poi ecco il grande favorito della vigilia: Marco Brambilla (Atl. San Marco) che chiude 4° in 17’09”. Poi nell’ordine Ferdinando Mignani della Pro Sesto in 17’32”, Stefano DeMuru (Montestella) in 17’37”, Alberto Podestà, altro giovane atleta e altro iscritto dell’ultima ora che chiude 7° in 17’43”. Poi 8° Rahhal Nader (Atl Arcisate) in 17’44”, 9° Castagna Stefano (Pol. Bienate) in 17’47” e 10° l’amico Radice Roberto (ARC Busto) che conclude la sua fatica ad 1′ netto dal vincitore e compagno di allenamenti Caldiroli. Grandissimo anche l’altro Junior Tronconi Alessandro che con un 11° posto dimostra tutto il suo valore.

Tra le donne invece va tutto secondo copione con la vittoria della portacolori dell’Atletica Casorate Silvia Murgia che trionfa in 20’26”. Al secondo posto, a soli 16″, si piazza Cinzia Passera del Runners Valbossa. Terza piazza per Marta Lualdi dell’Atletica Valle Brembana in 20’54”. Poi nell’ordine D’Andrea Maria Cecilia (ARC Busto), Bombelli Annalisa (Betti’s Group), Ferrari Daniela (ARC Busto), Verga Giusy (Azzurra Garbagnate), Strozzi Lorena (Atl. Casorate), Lischetti Cinzia (Marathon Max) e 10° posto per Novati Giuly (Atletica 3V).

Un gran complimento anche agli ultimi arrivati ossia al mitico Comparelli Ettore che chiude 552° e a Carola Bertola 553°.

Nel Baby Giro noto con gioia il 2° e 3° posto dei figli di miei amici: Lavazza Riccardo e Carolina Tosi.

Sul sito di Antonio Capasso potete trovare la sua prima poesia del Giro e successivamente foto e commenti dei corridori. Altri commenti alla gara li trovate e li potete mettere sul blog dell’amico PLAYBEPPE. Per la cronaca della gara vi rimando invece al sito della CASORATE dell’amico Antonio. Per le foto visitate il blog tutto dedicato al Giro ovvero GPV 2009.

Ed ora a nanna a riposar le stanche membra.

Ciao. Matteo

 

Mag 25
24 maggio di Corsa nelle nostre province
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 25th, 2009| icon35 Comments »
_9161802

Paolo Proserpio (Atl. Palzola)

A Somma Lombardo, frazione Mezzana, è andata in scena la 24° Camminata della Madonna della Ghianda. La gara (10km da GPS Beppe) è stata vinta in volata dal forte atleta marocchino e possibile vincitore del Giro 2009 Nader Rahhal dell’Atletica Arcisate in 35’48”, già vincitore nel giorno precedente del Miglio delle Stelle di Casorate. Ad 1 secondo di distanza si piazza Giovanni Bonelli. Terza piazza per Ivan Breda (Atl. Arcisate). Con grande felicità gioisco per il 5° posto dell’amico Assoumon Evariste (neoacquisto della San Marco) in 36’39” che precede il compagno di squadra Angotzi Emanuele (Atlletica palzola). Grande anche l’amico Beppe Bollini che conclude 8° ed Enrico Rodari (12°). Tra le donne trionfa Angiola Conte su Marta Lualdi e Isabella Donadio. Per la classifica completa cliccate QUI, mentre per i commenti, la cronaca e le foto della gara potete sbizzarrirvi tra i siti degli amici PALYBEPPE, Antonio Purricelli, Antonio Capasso, Marathon Max.

La gamba d’oro di Verbania questa settimana si divideva in due: una gara fidal e la non competitiva. Nella Straverbania Fidal la vittoria va al Giovane portacolori della Cover Mapei Annaratone Pierluigi su Paolo Boneschi (Marathon Verbania) e Spadea. Tra le donne a dominare è la Bottinelli su Federica Cerutti (Atletica Gransasso) e Luisa Fumagalli. La non competitiva va a Laura Pagani per le donne e a Zeffiretti fra gli uomini.

Sempre per quanto riguarda le gare su strada all’Arena di Milano si è corsa la 2° edizione della The Media Running Challenge, gara di 5km, vinta da Pietro Marzano sul nostro Simone Busetto (Atl. Da Paura) che solo il giorno prima è arrivato 4° al Miglio delle Stelle di Casorate. Terza piazza per Giovanni Grecchi. Poi Fabio Danieli, Alessandro Tomaiuoli, Alessandro Turci, Marcello Matera, Agostino Lalla, Andrea Maltagliati (Atl. Casorate) anche lui in gara il giorno prima nel miglio e Roberto Bonifaccio. Tra le donne il successo va a Monica Bonfanti su Paola Felletti e Claudia Lucati. Per la classifica completa cliccate QUI e per la cronaca QUA.

Ed ora passiamo alle corse in montagna. Nella provincia di Varese si è corso a Brissago Valtravaglia la 2° prova del Campionato Provinciale di Corsa in Montagna denominata Camminata di Santa Rita. Il percorso, di 10km con partenza unica alle 9.30, non era durissimo ma a vincere è stato un grande interprete di questa disciplina e cioè Paolo Proserpio dell’Atletica Palzola che ha trionfato su Massimo Lucchina (Atl 3V), Simone Turetta (Atl. 3V), Giacomo Sangalli (Atletica Verbano)  e Mauro Nazzari (Atl. 3V). Elisa Maschiocchi è invece la vincitrice tra le donne.

Ad Albavilla, in provincia di Como, nel trofeo Jack Canali di corsa in montagna vittoria del maratoneta Emanuele Zenucchi (La Recastello Radici Group) su Franco Sancassani (Caddese) e Roberto Antonelli (Falchi-Lecco). Poi Pietro Colnaghi (GSA Corno Marco Italia), Costantino Simonetta (Falchi-Lecco), Maurizio Beltrami (La Recastello Radici Group) e Bono Alessio (La Recastello Radici Group). Tra le donne è Cristina Clerici della Comense a vincere. Secondo posto per Daniela Vassalli (La Recastello Radici Group) e terzo posto per Giovanna Cavalli (GSA Corno Marco Italia). Per la classifica completa cliccate QUI.

A Varallo Sesia, nella 28° Varallo-Res, trionfo invece per Rolando Piana del Genzianella in 49’47” su Pellisier jean (Zerbion) in 50’35” e su Enzo Mersi del Monterosa in 50’59”. A vincere la prova femminile è Alma Rrika del Tranese in 1h03’34”. Secondo posto per Alessandra Bianco dell’Atletica Cumiana in 1h4’44”. Terzo posto per Gisella Bendotti dell’Amatori Sport in 1h07’05”. Per la classifica completa cliccate QUI.

Ed ora non mi resta che darvi un in bocca al lupo per l’inizio dell’11° Giro Podistico Del Varesotto.

 

Mag 24
5000m a Busto ovvero il Deserto
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 24th, 2009| icon32 Comments »

24-maggio-5000m-9Se le varie tappe dei 5000m per amatori master delle nostre province riempiono le piste costringendo gli organizzatori a creare numerose batterie, oggi a Busto Arsizio, nella nuova e tecnologica pista, si è fatto realmente fatica a imbastire una sola batteria. Nella lista dei partenti del meeting regionale erano iscritti 4 uomini e 4 donne ma alle 18.00 in punto sull’anello rosso-azzurro si presentano solo 2 donne e 2 uomini. Batteria unica e partenza nel pieno deserto anche per il gran caldo sopra i 30°. Max Montagna dell’OSA Saronno parte subito sul piede dei 3′ al km e dopo 200m è già solo contro se stesso nel silenzio della pista. Il suo obbiettivo è correre intorno ai 15’15”-15’20” ma vederlo macinare giri in solitudine non da certamente conforto. Eppure sembra deciso. Il passaggio ai 1000m è 3’02”. Il ritmo è buono… se solo ci fosse qualcuno con cui stare. Anche la giovane Chiara Balsamo, al suo primo 5000m in carriera, fatica sotto il sole, sola. E la solitudine accompagnata dal gran caldo inizia a far rallentare Max. Il 2° km lo corre in 3’06”, il terzo in 3’13”. “Datti una mossa Massi”, gli grido ma sia la mia bassa voce, sia il tumboreggiare dei passi sulla pista, gli fa capire “Fatti una fossa Massi“. Ma la fossa non se l’è fatta e ha continuato a macinar pista rincorrendo la sua ombra che per metà dell’anello gli faceva da lepre e per l’altra metà gli si incollava dietro a succhiar la scia. Ah se quell’ombra era un’altro atleta in carne e ossa! Il 4° km lo percorre in 3’17” ed io non ho il coraggio di riferirgli il tempo. Ma siamo alla fine. “Forza Max”. 3’10” per un totale di 15’51”.24-maggio-5000m-2

Dai Max, per le condizioni che c’erano e per aver sempre corso da solo è un buon tempo. Con un buon treno e un’orario più ragionevole ti avvicinerai ai 15’00”.

Ed intanto ti aspettano i campionati italiani Promesse dei 3000 siepi il 13 giugno a Rieti dove punti a far bene… e non diciamo di più.

 

 

 

Mag 24
10k di Monza
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 24th, 2009| icon3No Comments »

 Cronaca By Fidal Lombardia (Cassani Giuliana)

Amour Rachid (Pro Sesto)Più di 900 atleti hanno invaso le vie del centro storico di Monza sabato 23 maggio 2009 alle 21.30 per la seconda edizione della 10K Liberi di Correre, l’appassionante corsa su strada che ha visto nella 10K CHRONO la vittoria di Rached Amor tunisino della Pro Sesto Atletica in 31’05, nuovo record della manifestazione (precedente 31’25 di Migidio Bourifa vincitore nel 2008) davanti a Igor Rizzi del gruppo Alpinistico Vertovese) in 31’37 e a Silvio Gatti (Falchi Lecco) in 31.44. Al quarto posto il ‘pilastro’ della Cento Torri Pavia Antonio Armuzzi (32’16) davanti a Migidio Bourifa (una giornata no la sua) che ha chiuso la prova in 33’00. Già nella prima parte della gara Amor Rached, autore di ottimi risultati sia nella mezza che nella maratona, ha preso il comando passando a metà gara in 15’06.

I numerosi spettatori, tra i quali il vicesindaco e assessore allo sport Dario Allevi che ha sottolineato l’entusiasmo che accompagna questa manifestazione, hanno potuto seguire la gara, lunga 10000 metri, che ha attraversato lo splendido centro storico di Monza in un clima assolutamente estivo e hanno assistito ad una appassionante sfida anche in campo femminile.
Si è imposta senza alcun problema la portacolori delle Fiamme Oro Padova, Marzena Michalska in 36’27, già autrice di ottime prestazioni nel cross, davanti a Paola Felletti (MF35) del Road Runners Club Milano che ha chiuso in 38’10. “Un pubblico davvero caloroso – ha commentato la Michalska che sta preparando gli Assoluti di Milano – che mi ha tifato per tutta la gara”. Terza la giovane Chiara Rossi, l’atleta di casa in forze alla Ginnastica Monzese Forti e Liberi, bronzo a sorpresa battendo atlete più qualificate in 38’21. La Rossi, allenata da Paolo Pozzi e da Achille Fecchio, studia psicologia e da sette anni veste i colori della forte società monzese che, tra i suoi giovani, vanta anche il campione italiano e primatista di categoria (junior) di decathlon Stefano Combi. Ricordiamo che la Rossi nell’edizione passata si era piazzata al secondo posto alle spalle della maratoneta azzurra Lucilla Andreucci.

Allettante il primo premio sia per i maschi sia per le femmine: una Vacanza di una settimana a Marina di Camerota!
Tanti gli amici dell’Atletica presenti in gara tra i quali segnaliamo Silvio Omodeo, la “voce” della Stramilano e Mario Ruggiu, fisioterapista dalle mani d’oro che, per anni, si è preso cura dei più forti atleti italiani tra cui Alberto Cova e Francesco Panetta solo per fare un paio di nomi.

Per la classifica dell’evento cliccate QUI

 

Mag 23
Ma chi vincerà il Giro 2009?
Posted by matteoraimondi in Appuntamenti on 05 23rd, 2009| icon32 Comments »

logo-giro-varesottoA meno di 3 giorni dall’inizio dell’11° GIRO DEL VARESOTTO, seguendo quanto scritto dall’amico Capasso, la domanda che più si sente è: MA CHI VINCERA’  IL GIRO DEL 2009? Scorrendo la lista dei quasi 700 iscritti si può già ipotizzare chi siano i favoriti.

In Campo Femminile la favoritissima è SILVIA MURGIA dell’Atletica Casorate, già vincitrice delle ultime due edizioni. A poterle rubare lo scettro del trono per ora può essere solo Marta Lualdi dell’Atletica Valle Brembana. A contendersi il gradino più basso del podio c’è invece un bel gruppettino composto dal trio Casoratese Strozzi Lorena, Marta Landini e Fossa Emanuela, da Cinzia Lischetti (Marathon Max) e da Cecilia D’Andrea (ARC Busto).

In campo maschile la vittoria del rientrante MARCO BRAMBILLA dell’Atletica San Marco non è poi così scontata anche se è una spanna sopra tutti. A contendergli la vittoria c’è il duo Rahhal Nader dell’Atletica Arcisate ed il sempre più in forma Stefano De Muro del G.S. Montestella. Appena dietro a questo trio scalpita un bel gruppetto di forti atleti che se hanno trovato la giusta condizione possono facilmente aggiudicarsi la medaglia d’argento e sono: Radice Roberto (ARC Busto), Antonio Trogu (Atl. Da Paura), Ferdinando Mignani (Atl. Arcisate), Castagna Stefano (Pol. Bienate), Basoli Andrea (Runners Valbossa) e Cristian Paoletta (Marathon Max). Ma non dimentichiamo gli altri atleti di punta tra i quali si possono facilmente inserire Simone Busetto (Atl. Da Paura), Fabrizio Poli (ARC Busto), il quartetto del Casorate Cantisani Biagio, Umberto Porrini, Cristian Marchesin e Mario Panariello, il terzetto del Marathon Max Mulè Francesco, Morandi Mirko e Casagrande Filippo e poi ancora Mauro Giangregorio (Podismo & Cazzeggio), Enzo Poletto (Atl. San Marco), Mauro Toniolo (Atl. Verbano), Giuseppe Bollini (Runners Valbossa) e Stefano Frattini (GP Gazzada Schianno). E mi raccomando non dimentichiamoci del giovane Tronconi Alessandro, classe 1992, dell’Atletica Cairatese che quest’anno vi stupirà!!!

Da quest’anno, oltre il sito dell’ Atletica Casorate e dei vari blog della zona, potete trovare tutte le varie informazioni, foto e video sul nuovo sito creato da CorsaAmica tutto dedicato al Giro Podistico del Varesotto: 11° GPV.

Io purtroppo quest’anno non parteciperò al Giro per gli orari di lavoro ma verrò a correre qualche tappa già forse a Besnate.

E… buon giro a tutti!

 

Mag 23
Casorate – 12° Miglio delle Stelle
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 23rd, 2009| icon32 Comments »

miglio-casorate

Il gran caldo sulla rossa pista di Casorate si faceva sentire solo a camminarci sopra e pensare a chi sopra ci doveva correre a tutta!!! Oggi è stata la mia prima uscita dopo che alla mattina mi sono tolto la benda gessata al gomito. Arrivo a Casorate contento di poter starmene all’aria aperta e subito becco l’amico Beppe che dopo poco viene arruolato per girare col suo scooter per le riprese di StileCorsa. Zezuzzurrellando tra amici e riprendendo finalmente a corricchiare mi gusto quasi tutto di questo miglio delle stelle arrivato alla sua 12° edizione. Le batterie sono 8, divise per età. Io le riunisco in un’unica classifica.

DONNE:

  1. Silvia Murgia (Atl. Casorate) in 5’42”
  2. Strozzi Lorena (Atl. Casorate) in 5’47”
  3. Zanella Erica (Atl. Cairatese) in 5’50”
  4. Lischetta Cinzia (Marathon Max) in 5’52”
  5. Landini Marta (Atl. Casorate) in 5’54”

UOMINI:

  1. Rahhal Nader (Atl. Arcisate) in 4’41”
  2. Langè Andrea (US San Vittore) in 4’49”
  3. Cantisani Biagio (Atl. Casorate) in 4’51”
  4. Busetto Simone (Atl. Da Paura) in 4’54”
  5. Ponti Luca (GP Gazzada Schianno) in 4’54”
  6. Frontini Fabio (Atl. San Marco) in 4’57”
  7. Casagrande Filippo (Marathon Max) in 4’57”
  8. Frattini Stefano (GP Gazzada Schianno) in 4’59”
  9. Paoletta Cristian (Marathon Max) in 5’00”
  10. Maltagliati Andrea (Atl. Casorate) in 5’03”

Per la cronaca della gara vi rimando al sito dell’Atletica Casorate, organizzatrice dell’evento. Per la Clasifica delle singole batterie cliccate QUI. Per tutti i risultati del Trofeo Corbella, conclusosi con questa ultima prova guardate QUA.

Per chi volesse gustarsi un bel pò di foto sulla gara del miglio visitate il blog di Corsa Amica cliccando QUI.

 

Mag 23
La Storia del Piede d’Oro
Posted by matteoraimondi in Informazioni on 05 23rd, 2009| icon3No Comments »

psv_ht2piede-doroVi segnalo un bell’articolo che  ho trovato sul sito del RUNNERS VALBOSSA che spiega l’origine del circuito podistico più amato da noi varesotti. Cliccate QUI e saprete tutto.

Inoltre per tutte le altre informazioni sul Piede d’Oro potete visitare il sito del circuito guardando QUA dove è presente anche un archivio con tutte le classifiche dal 2001 ad oggi. Un bel po’ di ricordi fanno sempre bene!

Ciao

 

Mag 22
22 maggio – Gamba d’Oro a Novara
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 22nd, 2009| icon3No Comments »
guglielmetti

Francesco Guglielmetti (Comense)

Ritorno alla vittoria per Francesco Guglielmetti nel circuito della Gamba d’Oro. Il giovane atleta della Comense, l’anno scorso compagno di squadra alla Palzola, ha dominato la serale di Arona (6 km) regolando nell’ordine Virgilio Franchi dell’Atletica Casorate e Stefano Demiliani della Cover Mapei. L’atleta della comense quest’anno ha puntato principalmente sulla pista e la scelta a dato i suoi frutti velocizzandolo anche su strada.

In campo femminile la vittoria va a Marta Lualdi (Atl. Val Brembana) su Cecilia Mora (Caddese) e Laura Pagani.

Il prossimo appuntamento con la Gamba d’Oro è per domenica 24 maggio a Verbania dove si svolgerà una 10km con partenza alle 9.00. Poi venerdì 29 maggio serale di 7 km a Prato Sesia con partenza alle 20.15

 

Mag 22
Cinisello Balsamo – 5000m in pista
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 22nd, 2009| icon33 Comments »

5000-ciniselloContinuano i 5000m in pista organizzati dalla Fidal Milano che stanno riscontrando un ottimo successo. Dopo l’appuntamento di Bresso del 22 aprile e di Paderno Dugnano del 6 maggio, per questo mercoledì la carovana ha fatto tappa a Cinisello Balsamo. Gli atleti che si sono presentati sull’anello blu del moderno impianto sportivo sono stati la bellezza di 170!!!. Per consentire a tutti di correre nelle migliori condizioni sono state realizzate ben 8 serie i cui una tutta riservata alle donne.

 

 E partiamo proprio dalle donne:

1 BARACETTI SIMONA 1971 SF N. ATL. VARESE 17:20.4    
2 BETTO ALICE 1987 PF ATLETICA OVEST TICINO 18:39.5    
3 GASPAROLI VERONICA 1987 PF DAINI CARATE BRIANZA 19:50.2    
4 BRASSINI ALICE 1983 SF N.ATL. FANFULLA LODIGIANA 20:35.6    
5 GUIDI LAURA 1975 TF G.S. ZELOFORAMAGNO 20:50.8    
6 RIGAMONTI GIANNA 1957 MF50 G.P. MARCIACARATESI 20:53.3    
7 TERUZZI MARTA 1971 MF35 DAINI CARATE BRIANZA 21:05.3    
8 FUMAGALLI LORELLA 1958 MF50 ROAD RUNNERS CLUB MILANO 21:37.7    
9 PAPALIA ANTONIA 1967 MM40 ATL. CINISELLO 21:42.6    
10 SANDRINI CLAUDIA 1966 MF40 G.S. AVIS OGGIONO 21:49.7    

Per quanto riguarda gli uomini ecco i primi 10 tempi:

1 MARZANO PIETRO 1970 MM35 EUROATLETICA 2002 16:29.8    
2 ROSSON FABRIZIO 1978 TM ATL. CINISELLO 16:35.4    
3 CELLA ROBERTO 1964 MM45 ATL. LAMBRO MILANO 16:36.7    
4 RAVAGLIOLI ALESSANDRO 1964 MM45 ATL. AMBROSIANA 16:37.4    
5 ROCCA MASSIMO 1968 MM40 G.P. MARCIACARATESI 16:43.5    
6 BERNARDINI LORENZO 1978 TM ROAD RUNNERS CLUB MILANO 16:45.0    
7 PROCOPIO GREGORIO 1969 MM40 ATL. DA PAURA 16:45.4    
8 BUSETTO SIMONE 1973 SM ATL. DA PAURA 16:48.8    
9 PINELLI MATTEO 1988 PM P.B.M. BOVISIO MASCIAGO 16:50.0    
10 SANAVIO ROBERTO 1975 TM ATL. AMBROSIANA 16:50.5    

Per la classifica di tutti gli altri partecipanti cliccate QUI.

E per gli amanti della pista cliccando QUA trovate un calendario con tutte le manifestazioni organizzate sull’anello rosso per il 2009 nelle nostre province.

 

Mag 20
Aggiornamenti
Posted by matteoraimondi in Aggiornamenti on 05 20th, 2009| icon3No Comments »

Aggiornata la pagina dei Volantini e la pagina dei Calendari in cui ho inserito un elenco di tutte le manifestazioni su pista che si svolgeranno nel 2009 nelle nostre province

 

Mag 20
Preja, Novara e Stralunà
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 20th, 2009| icon3No Comments »

premiazione-preja

In questi giorni non posso allenarmi dal momento che ho un gomito fuori uso, doloroso souvenir di una corsa in montagna, e con mio dispiacere non ho potuto prendere parte ad una delle più attese serali del Varesotto: la Camminata della Preja che come ogni anno anticipa di una settimana l’inizio del Giro del Varesotto. Pazienza, si vede che mi riposerò per le gare future…

Parlando della Preja, gara di 6,230 km (GPS Antonio) con partenza alle 20.10 da Somma Lombarda, si parla sempre dei possibili vincitori del futuro Giro del Varesotto. Anche quest’anno non c’è stata eccezione. Tra i presenti mancava solo il forte Marco Brambilla, Stefano Castagna e Radice Roberto, ma gli altri c’erano quasi tutti. La gara rivela l’ottima forma di Stefano De Muro del G.S. Montestella che chiude la competizione col nuovo record di 21’07”. Seconda piazza per il marocchino dell’Atletica Arcisate Nader Rahhal (21’18”) e gradino più basso del podio per Franchi Virgilio (21’20”). Attenzione anche a Busetto Simone ed Umberto Porrini che stanno velocemente ritornando in forma dopo un periodo di stop. Buon 5° posto anche del compagno di squadra Paolo Proserpio che solo 2 giorni prima è arrivato 13° al Trofeo Nasego, gara tutta in salita nella provincia di Brescia.

Tra le donne il successo, anche lei con record del percorso, va a Silvia Murgia dell’Atletica Casorate che taglia il traguardo in 24’40”, distanziando di 25″ Cinzia Passera (Valbossa) e di1’20” Marta Lualdi (Atl. Val Brembana).

Per la classifica completa della gara cliccate QUI. Per la cronaca vi rimando invece al sito della CASORATE e di PlayBeppe. Per le foto guardate il blog di CorsAmica e di CAPASSO. Per chi partecipa al trofeo Corbella QUI c’è tutto.

Sempre martedì 19 maggio a Novara è andata in scena la 3° Tappa delGrand Prix di Novara, gara di 6km con partenza dal quartiere Santa Rita. La gara è stata vinta daGambetta su Brustia tra gli uomini, mentre tra le donne siè imposta Elisabetta Comero sulla mia compagna di squadra Mara Della Vecchia.

Domenica scorsa, 17 maggio, per le strade di Lonate Ceppino si è corsala rinomata gara dellaStralunà, di 9 km, vinta dai due atleti dell’Atletica Arcisate Larice Alberto e Sara Speroni. Per le foto e la cronaca vi rimando ai siti di Annalisa e Marathon Max.

 

Mag 19
Fine settimana su strada
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 19th, 2009| icon32 Comments »

disegno-corsaTra venerdì 15 e domenica 17 sono state molte le gare su strada che si sono succedute nelle nostre province.

Partendo dalla sera di venerdì, oltre alla già descritta cronaca della gara di Cureggio, è andato in scena a Cittiglio il Memorial Michela Badalin, valevole come campionato provinciale di staffetta. Il tracciato consisteva in un anello di 3,4 km che ognuno dei 3 componenti della staffetta doveva compiere. Per le donne le squadre erano composte da sole due atlete. La vittoria è andata al trio Muscia-Lucchina-Turetta dell’Atletica 3V in 36’43” mentre in ambito femminile si è imposto il duo Passera-Garbignani in 28’32”. Alle 20.45 è partita invece la kermesse, gara di 5.1 km, vinta da Mirko Muscia (Atletica 3V) sul compagno di squadra Turetta Simone (il duo già facente parte della staffetta vincente) e su Valsecchi Alberto (Gazzada Schianno). Tra le donne la vittoria è andata a Maschiocchi Elisa (Atletica 3V) su Digregorio Elisabetta (Runners Valbossa) e su Pesenti Gilda (Runners Valbossa). Per le classifiche complete delle due manifastazioni cliccate QUI.

 Sabato 16 per Saronno è stato il giorno della corsa, il 2° Running Day. Quest’anno la gara, rispetto all’anno precedente ha visto una partenza unica in cui si sono confrontati sia gli Assoluti che gli Amatori-Master. Gli atleti che hanno concluso la 10 km sono stati 261. Tra gli uomini il dominio è stato tutto straniero con ben 6 atleti di origine marocchina nei primi 6 posti. Ad imporsi è stato il forte corridore della Daini Carate Brianza Mokraji Lahcen che ha tagliato il traguardo in 30’58” (capace il giorno dopo di correre i 5000m in pista a Saronno in 14’07”!!!). Al secondo posto si è piazzato Tyar Abdelhadi (Atl. Gavardo) in 31’06”. Gradino più basso del podio per l’atleta della Cover Slimani Benazzouz in 31’16”. Settimo e primo degli italiani Marco Brambilla della San Marco che conclude la sua fatica in 33′ netti. Ottimo anche il 13° posto dell’amico Basoli Andrea, il 19° di Enzo Poletto che piano piano sta ritornando sui suoi tempi e che l’anno scorso ha vinto la gara riservata agli amatori-master ed  il 31° di Senestrari Giancarlo. Tra le donne successo di Laaraichi siham (Pol. Hyppodrom ’99) in 37’57” su Bombelli Annalisa e Moracci Jacopla. Per la classifica completa cliccate QUA, mentre per i commenti e tutte le foto vi rimando al sito dell’amico Capasso.

Sempre sabato 16 maggio nel Milanese si è corsa la 7° Lesmo In Strada con la vittoria tra gli uomini di Zugnoni Graziano (Ponte Valtellina) su Gatti Silvio (Falchi Lecco) e su Pietro Colnaghi (GSA Corno Marco). Tra le donne la vittoria va ad Herman Mery Ellen (GP Santi). Seconda classificata Mabbott Nicola Jane (Libertas Cernuschese) e terza Ghezzi Roberta (Bovisio Masciago). Per la classifica Completa quardate QUA.

Domenica come di consueto si sono svolte le due principali manifestazioni del Varesotto e del Novarese ossia il Piede e la Gamba d’Oro. Nel Piede d’Oro, svoltosi alla Schiranna di Varese su un percorso impegnativo, ha vinto Elio Beluschi su Giovanni Bonelli e su Alberto Pini (1° del circuito). Poi nell’ordine Manuel Beltrami, Ivan Breda e 7° e 8° posto per gli amici Bollini e Rodari. Per la cronaca della gara vi rimando al sito di PlayBeppe. Per la classifica cliccate QUA.

A Dormelletto si è svolta invece la 18° prova della Gamba d’Oro col successo di Stefano Luciani su Mattachini Ivan e Marsetti Giuliano. Tra le donne vittoria di Gabriella Gallo su Simona Galli e Picozzi Roberta. Classifica.

A Vercelli è andata in scena invece la 3° Via Francigena Half Marathon dove a dominare ci ha pensato Slimani Benazzouz della Cover (già 3° la sera prima a Saronno) col tempo di 1h07’46”. AL secondo posto si è piazzato Pozzebon Ivano in 1h08’11”. Terzo posto per l’atleta del Gruppo Alpinistico Vertovese Igor Rizzi (1h08’48”). Ottimo anche il 4° posto dell’amico Abdelkader Belfakir (U. Pol. Gavirate) che ha tagliato il traguardo in 1h11’14” seguito dall’altro marocchino della zona di milano Meliani in 1h11’17”. Con 1h30’34” ha finito la sua fatica anche l’amico Roberto Velmi (per il suo commento cliccate QUI). Tra le donne il successo va a Michalska Marzena delle Fiamme Oro, già vincitrice mercoledì sera a Maggiate Superiore al Gran Prix Del Gorgonzola. Secondo posto per Straneo Valeria e terzo per Paola Felletti. Per la classifica completa andate QUI.

E per oggi è tutto.

 

Mag 19
Fine Settimana in Pista
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 19th, 2009| icon3No Comments »
laua-monti

Laura Monti (U.S. S.Vittore)

Tra il 16 e 17 maggio in tutta Italia si è svolta la 1° fase regionale del Campionato di Società Assoluto. Per la Lombardia le sedi prescelte sono state Saronno per gli uomini e Lodi per le donne. Numerosi sono stati gli amici che vi hanno preso parte e tra questi voglio segnalarne qualcuno:

Massimiliano Montagna – OSA Saronno: 9’31″82 (3000 siepi) (ottenuto minimo per italiani promesse); 15’34” (5000m)

Stefano Vercelli – Atl. Riccardi: 9’35″88 (3000 siepi)

Guglielmetti Francesco – Comense: 4’12″53 (1500m)

Ferdinando Mignani – Pro Sesto – 16’38” (5000m)

Andrea Langè – U.S. San Vittore: 4’22″44 (1500m); 16’48” (5000m)

Laura Monti – U.S. San Vittore: 4’59″76 (1500m); 2’25″71 (800m)

Cecilia Sanpietro – Comense: 10’29″75 (3000 siepi)

Cristina Clerici – Comense: 17’56” (5000m)

Per tutti gli altri risultati vi rimando alla pagina delle CLASSIFICHE

Mag 17
16-17 maggio 2009 – Due giorni di corsa
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 17th, 2009| icon33 Comments »
Max Montagna (Osa Saronno)

Max Montagna (Osa Saronno)

Quelli passati sono stati 2 giorni ricchi di eventi sportivi. Nella pagina delle classifiche potete vedere i risultati di alcune delle numerose gare della zona. Tra i molti risultati da segnalare il 2° posto di Marco Zarantonello (Runners Valbossa) all’ultratrail delle Porte di Pietra (70Km!!!) e il tempo di 9’31” dell’amico Massimiliano Montagna nei 3000 siepi dei societari di Saronno.

Poi vittoria di Belluschi e Masciocchi al Piede d’Oro di Varese. Il Trionfo di Stefano Luciani e Gabriella Gallo alla Gamba d’Oro di Dormelletto. La vittoria si Mokraji e Laaraichi nel 2° Running Day di Saronno. 

Nei prossimi giorni cronaca delle varie gare.

Ciao.

 

Mag 17
Giro del Monterosso – Sudore e Dolore
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 17th, 2009| icon34 Comments »

fotografie-0001Quanto è importante l’esperienza sia nella corsa come nella vita. Ed il compagno di squadra Paolo Proserpio per quanto riguarda l’esperienza in corse di montagna ne ha da vendere. Mercoledì a Maggiate gli avevo detto che volevo partecipare al Giro del Monterosso, gara Fidal di corsa in montagna con partenza da Verbania, e lui per più volte mi aveva detto di non andarci perchè la discesa è pericolosa. Sono caduto per ben 2 volte in quella gara dove ci sono sassi, rocce e radici in discesa, mi aveva detto. Ma si sa che l’esperienza si guadagna col tempo e con le…botte.

Visto che non pioveva mi son detto che potevo andare e, senza ascoltare il consiglio del buon Proserpio, mi sono presentato allo stadio comunale di Verbania ricco di aspettative ed entusiasta nel guardare la cartina ed il profilo altimetrico della gara: 12,5km per 608 m totali di dislivello in salita ed altrettanti in discesa.

La partenza avviene alle 9.00 in punto e per 1 km si procede su asfalto per uscire dal centro di verbania. Poi svolta a destra ed inizia la salita prima su asfalto, già molto pendente e poi su una scalinata in terra. Davanti si sono già messi i pretendenti alla vittoria con Rolando Piana della Genzianella, Scrimaglia Mattia (G.S. Bognanco) e Alberto Gramegna (Caddese) a tirare il gruppo. Lentamente aumentano i distacchi. Io mi trovo in 6-7 posizione salendo del mio passo alternandomi con un compagno di avventura. La strada sale molto ripida alterfotografie-0002nando tratti di sentierini e rocce a tratti più corribili di mulatiere. Le gambe iniziano a dolere per lo sforzo e quando l’atleta davanti si mette a camminare anche io cammino e appena riprende a correre anche io riprendo a correre. Si prosegue con affanno ma controllo bene la fatica. Poco prima della cima del Monterosso raggiungiamo un corridore e scollino in 5° posizione. Ed ecco che inizia la tanto temuta discesa. Mi riprometto di farla con estrema attenzione e di rallentare se il tracciato diventa pericoloso. Subito 3 atleti che avevo dietro si gettano a tutta ed io dietro ma immediatamente rallento per non sfracellarmi contro un albero. Il tracciato in effetti è molto disconnesso e pieno di salti tra rocce inclinate bagnate dall’acqua e radici. Rallento pensando di recuperare nel tratto successivo di salita. Ma rallentando troppo non vedo più gli atleti davanti e ad un bivio tiro dritto. Solo le urla degli atleti dietro mi avvertono dello sbaglio e retromarcia. Altre 3 posizioni perse. Non mi sta bene e prendo la discesa con più audacia ma il tratto è veramente brutto e più di una volta rischio di volare. Poi, senza neppure accorgermi, mi trovo davanti una grossa lastra di pietra bagnata su cui bisogna passare e non c’è più il tempo di rallentare. Il piede scivola. Cerco di controllare. Mi sento cadere. Mi alzo in volo girandomi su me stesso ed in una visuale confusa atterro sulla pietra col gomito e con la schiena. Il colpo mi fa rimbalzare e mi ritrovo in piedi a correre, stordito. Lentamente rallento ed il dolore aumenta. Corrichiando cerco di controllare piana-rolandoi danni e noto un bel pò di sangue che scende dal gomito e già impregna tutto l’avanbraccio e la mano destra. Mi fermo a pulirmi nell’erba mentre altri corridori mi sorpassano chiedendomi se va tutto bene. Riprendo a correre ma piano piano stando attento ad ogni singolo passo. Ogni pietra ora mi fa paura. Trovo un ruscello e mi fermo un minuto a pulirmi le ferite. Riparto ancora. Ormai la gara è andata e proseguo tranquillo lungo la pericolosa discesa. Ogni tanto qualcuno mi supera a doppia velocità lanciandosi tra rocce bagnate e fango. Io a malapena mi reggo in piedi!!! Arriva di nuovo la salita e la prendo come un allenamento spingendo un pò per poi camminare di nuovo in discesa. Finalmente si ritorna sull’amato asfalto piatto e poi sull’erba del campo. Arrivo. Dopo tutto questo trambusto sono arrivato lo stesso 20° su 140 partecipanti e 5° di categoria.

Ora sto scrivendo con la mano sinistra perchè il gomito destro è una palla con un buco all’interno che fa fatica a muoversi. Però questa giornata non è tutta da buttare. Questa è una giornata in cui ho acquisito esperienza, forse nel modo più doloroso, ma sempre esperienza. 

Per la cronaca la gara è stata vinta da Rolando Piana in 54’14″su Gramegna Alberto (55’47”) e Tabacchi Massimo (57’30”).

Tra le donne è Mora Cecilia della Caddese a trionfare su un percorso più corto in 47’40”. Completano il podio Matli Arianna (Caddese) in 49’52” e Michela Piana (Bognanco G.S) in 50’07”.

Per la classifica completa cliccate QUI

Ciao e speriamo di riprenderci in fretta…

 

Mag 16
Milano – Presentazione stagione 2009
Posted by matteoraimondi in Informazioni on 05 16th, 2009| icon3No Comments »

logo-fidal

Venerdì 15 maggio nella sala Appiani dell’Arena Civica è stata presentata la stagione estiva 2009 sul territorio Italiano. Per tutte le informazioni vi rimando al sito della FIDAL.

 

Mag 16
15 maggio – Serale a Cureggio
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 16th, 2009| icon3No Comments »
morea

Morea Omar (Atletica Palzola)

La gamba d’Oro continua con le sue numerose serali di 6 km per le vie dei comuni della provincia di Novara. Nella serata di venerdì 15 maggio il circuito ha fatto tappa a Cureggio, paesino nei pressi di Borgomanero, dove si sono riuniti quasi 500 atleti.

La gara è stata vinta da Davide Guidino su Andrea Brumana ed il compagno di squadra Omar Morea. Tra le donne è Cecilia Mora a trionfare. Secondo posto per Simonetta Montis e terzo per Baykova Yulia.

Prossimo appunamento con la Gamba d’Oro è per domenica 17 maggio a Dormelletto con partenza alle 9 di mattina (10 km). Venerdì 22 maggio serale di 6 km ad Arona con inizio alle 20.15.

Ciao

 

Mag 15
Zanovello e Passera re della MonClassic
Posted by matteoraimondi in Cronaca gare on 05 15th, 2009| icon3No Comments »
podio-monclassic

Podio MonClassic

Grande successo ha avuto la 4° edizione della Monclassic, serale di 6,4 km (6.15 da GPS di PalyBeppe), che quest’anno è diventata Fidal e tappa del Trofeo Corbella. I partecipanti sono stati più di 600 tra competitiva e minigiro. La partenza viene data alle 20.10 ed è subito corsa vera a causa del traguardo volante vinto da Josupiaff Amid tra gli uomini e da Elisa Maschiocchi dell’Aletica 3V tra le donne. Dopo questa volata è Mirco Zanovello della Cover Mapei a prendere in mano la gara e a trionfare col tempo di 20’48”. Il secondo posto se lo aggiudica Nader Rahhal dell’Atletica Arcisate in 21’15”. Venti secondi dietro conclude il podio il Casoratese Virgilio Franchi. Poi nell’ordine Paolo Proserpio (Atl. Palzola), Antonio Trogu (Atl. Da Paura), Andrea Basoli (Valbossa), Luca Ponti (Gazzada-Schianno), Stefano Castagna (Pol. Bienate Magnago), Cantisani Biagio (Atl. Casorate) e Manuel Beltrami del G.P. Gazzada-Schianno.

Tra le Donne vittoria di Cinzia Passera dei Runners Valbossa in 25’29”, seguita da Maschiocchi Elisa (Atl. 3V), Annalisa Bombelli (ARC Busto), Ilaria Zen (Runners Varese) e Lorena Strozzi (Atl. Casorate).

Per la classifica dei primi cliccate QUI mentre per la classifica totale QUA.

Per la cronaca potete visitare il sito dell’amico PlayBeppe (giunto 16° assoluto) e del Runners Valbossa, organizzatrice della manifestazione. Per le foto e i video andate invece sul sito di Corsa Amica e Marathon Max.

Per le classifiche del trofeo corbella cliccate QUI (Tratto dal sito dell’Atletica Casorate).

 

« Previous Entries